Tobia Cavallini, Sauro Farnocchia (Ford Fiesta WRC #2)

TOBIA CAVALLINI AL VIA DEL “MARCA TREVIGIANA”

Quindici giorni dopo la bella performance offerta in Salento, il pilota di Cerreto Guidi, punta ad un nuovo risultato di vertice per confermarsi al top della classifica.

Sarà un Tobia Cavallini deciso a dare battaglia ed a non concedere nulla agli avversari, quello che questo fine settimana, con la Ford Fiesta WRC firmata Tam-Auto gommata Pirelli, sarà al via del 33° Rally della Marca, quarto atto del Campionato Italiano WRC, con sede a Valdobbiadene, in provincia di Treviso.

Il pilota di Cerreto Guidi, affiancato da Sauro Farnocchia, forte di tre risultati importanti in altrettante gare e forte quindi della seconda posizione assoluta provvisoria nella corsa tricolore è pronto ad un nuovo week-end di fuoco nel quale dovrà attaccare il leader Pedersoli e nel contempo difendersi dalle scorribande di chi è dietro in classifica, soprattutto Porro e Signor.

La sostanza è dunque che il rally veneto avvierà una fase estremamente calda del Campionato, nel quale Cavallini e Farnocchia avranno da duellare con grandi piloti. Lo faranno comunque sulla scorta del rinnovato stimolo, dato dai tre risultati ottenuti in tre gare nelle quali si è cercato soprattutto di riprendere in mano gli equilibri necessari per compiere una notevole crescita anche in termini di prestazioni.

Il commento di Tobia Cavallini: “Siamo arrivati alla Marca Trevigiana secondo il programma che ci eravamo prefissati e con una situazione di classifica molto buona. Adesso inizierà la fase calda del campionato, nella quale il ritmo credo sarà infuocato ed allo stesso tempo bisognerà ragionare sempre in ottica campionato mantenendo la massima concentrazione. Noi speriamo di aver metabolizzato bene i km di PS fatti nelle tre gare precedenti e di continuare il trend di crescita, cercando di essere sempre più incisivi. Con il supporto del team e della Pirelli siamo molto motivati e daremo il massimo contro una concorrenza così forte”.

Il 33° Rally della Marca farà perno a Valdobbiadene, festa a Bigolino nel “crono” spettacolo del venerdì sera, poi sabato 18 giugno raggiungerà Cavaso e Pederobba con la prova speciale del Monte Tomba, e si snoderà tra le colline del Prosecco con le prove speciali del Monte Cesen e di Arfanta.

In totale saranno 9 Prove Speciali per un totale di distanza competitiva di 119,280 chilometri, sul complessivo di 348,510. Cerimonia di partenza venerdì 17 giugno alle ore 20,31 da Valdobbiadene, arrivo finale l’indomani dalle ore 19,00. La gara avrà una prova speciale spettacolo venerdì dopo la partenza e la spina dorsale delle sfide per tutta la giornata di sabato 18 giugno.

CLASSIFICA ASSOLUTA 49. RALLY DEL SALENTO:

1. Signor-Bernardi (Ford Focus Wrc) in 1:07’45.5; 2. Pedersoli-Romano (Citroen C4 Wrc) a 48.4;

3. Cavallini-Farnocchia (Ford Fiesta WRC) a 1’00.5; 4. Rizzello-Cicognini (Citroen DS3 WRC) a 1’03.8; 5.Porro-Tomasi (Ford Focus Wrc) a 1’04.9.

CLASSIFICA ASSOLUTA CAMPIONATO ITALIANO WRC:

1. Pedersoli Luca (Citroen C4 WRC) 39; 2. Cavallini (Ford Fiesta WRC) 35; 3. Porro Paolo (Ford Focus WRC) 24; 4. Signor Marco (Ford Focus Wrc) 22,5; 5. Fontana Corrado (Hyundai I20 WRC) 12.

Nella foto: Cavallini in azione