OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La scuderia Abs Sport protagonista con diversi equipaggi al Valbrona Rally Show

Il prossimo week end il team oggionese sarà di nuovo in gara in due appuntamenti, nel Formula Challenge di Verona con Maroni Junior e nel rally Valli Ossolane con Ciofolo – Sala e Brambilla – Rota.

Di nuovo in evidenza la scuderia Abs Sport, tra partecipazione a eventi spettacolo e gare nazionali. Nel Valbrona Rally Show, andato in scena lo scorso week end, la scuderia oggionese ha deliziato il numeroso pubblico intervenuto all’evento in Valassina con la presenza di ben otto equipaggi.
Sul tortuoso e spettacolare tracciato di circa 4 km realizzato dagli organizzatori tra Valbrona e la frazione di Oneda tutti i piloti della Abs Sport non si sono risparmiati per deliziare il numeroso pubblico presente. E tra i protagonisti più attivi c’era anche il diesse Ivano Tagliabue, occasionalmente affiancato dal commissario di percorso Loredana Sesana, strappando applausi con l’abituale e performante Peugeot 106 rally di classe N2 preparata da Saldarini. Tra i partecipanti anche un equipaggio inedito formato dalla famiglia Brambilla sulla Peugeot 106 rally classe A5, condotta da papà Sergio con a fianco la giovane figlia Sara. Presente anche l’erbese Antonella Gela, che si è alternata alla guida con Luca Saldarini figlio del preparatore Roberto, che ha messo a disposizione la Peugeot 106 rally in versione griuppo A.
Emozioni e spettacolo anche per Mattia Nava, nell’occasione in veste di navigatore del papà Danilo, che da diversi anni che non guidava un’auto da rally, nell’occasione la Citroen Saxo Gruppo A. Altra famiglia Brambilla protagonista quella composta da papà Aldo con la figlia Chiara, all’esordio con la Fiat Punto Kit.
L’evento spettacolo di Valbrona è stata anche l’opportunità per diversi equipaggi di testare le vetture da gara, tra questi c’erano Paolo Milani e Fabio Franchin che hanno approfittato dell’occasione per provare la Renault Clio con la quale gareggeranno nelle prossime gare e nel rally Aci Como. Non sono mancati pure i problemi meccanici, in particolare per Marco Franzoni e Chiara Locatelli, presenti con la Renault Clio Williams, vettura che avevano appena ultimata nella notte. Anche Alessandro e Ivio Muzio, figlio e padre ed entrambi rallisti, hanno dovuto arrendersi per rottura del semiasse della loro Mitsubishi Lancer Evo IX.

Lasciata alle spalle la kermesse spettacolo di Valbrona è già tempo di pensare alle gare per la scuderia Abs Sport. Il prossimo week end tornerà a gareggiare il promettente pilota di Primaluna Giancarlo Junior Maroni, al via del Formula Challenge nazionale di Verona. Nonostante qualche problema fisico a causa di una recente operazione al ginocchio, il giovane Maroni è atteso ad un altro esame di crescita nel ranking della specialità con il suo Proto – Suzuki. Altri due equipaggi saranno al via alla 52^ edizione del rally Valli Ossolane, classico appuntamento piemontese valido per il campionato occidentale e regionale. Ci riprovano di nuovo a mettersi in bella evidenza il valssasinese Nicolaj Ciofolo e il brianzolo Matteo Sala, che si presenteranno con uno nuovo team ma ancora con la Peugeot 106 rally di classe N2. L’altro equipaggio al via è formato da Sergio Brambilla e Vincenzo Rota, in gara con la Peugeot 106 rally di classe A5.

Ufficio stampa Abs Sport