nascar_1306

NASCAR Whelen Euro Series – ELITE 2 RACE 2 – Tineo Interrompe Il Dominio Di Longin

Dopo aver conquistato la pole, Salvador Tineo Arroyo (#54 CAAL Racing Chevrolet SS) ha condotto al comando tutti i giri della Gara 2 di ELITE 2 andando a conquistare la vittoria davanti a Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS), che non ha potuto così eguagliare il record di sei vittorie consecutive in una stagione.

“E’ la mia prima vittoria dell’anno ed è stata davvero difficile. Longin mi ha sempre tenuto sotto pressione, ma io ho portato a casa la mia miglior gara da quando corro nella NASCAR Whelen Euro Series. Sono davvero felice perchè ieri ho fatto un paio di errori che mi sono costati la gara, oggi invece tutto è stato perfetto. I ragazzi della CAAL Racing hanno fatto un gran lavoro e mi hanno dato una vettura davvero veloce. Voglio ringraziarli tutti, uno per uno, insieme ai miei tifosi e a tutti coloro che mi permettono di essere qui,” ha detto il 22enne, che ha portato a casa la seconda coppa di giornata per la CAAL Racing, che festeggia quest’anno i 40 anni di competizioni con la prima posizione nella classifica team.

Su un circuito che si andava asciugando giro dopo giro, tutti i piloti sono partiti per l’ultima gara dell’American SpeedFest con le gomme Michelin slick. Tineo è riuscito a mantenere la testa nonostante due caution nei primi giri che hanno ricompattato il gruppo. Al secondo restart, arrivato al giro 15, lo spagnolo e Longin hanno staccato il gruppo e hanno cominciato una battaglia ravvicinata durata per tutta la gara. Tineo è stato perfetto nel difendere la leadership fino alla fine, andando a prendersi la prima vittoria della stagione, la seconda della carriera in NASCAR, davanti ad un incredibile pubblico di fans in festa.

Thomas Ferrando (#37 Knauf Racing Team Ford Mustang) è riuscito a risalire fino al terzo gradino del podio dopo essere scivolato al sesto posto all’ultimo restart. Il pilota del Knauf Racing Team aveva provato a difendere il suo secondo posto all’esterno della Paddock Hill Bend al restart, ma è andato troppo largo e ha perso alcune posizioni. L’avvincente lotta per il terzo posto ha tenuto con il fiato sospeso gli appassionati che hanno assistito al recupero di Ferrando su Riccardo Geltrude (#7 Double-T by Nocentini Ford Mustang), quarto assoluto e primo nella Rookie Cup. Eric De Doncker (#98 Motorsport 98 Ford Mustang) ha chiuso al quinto posto, appena davanti a Gabriele Gardel (#24 PK Carsport Chevrolet SS). Christian Malcharek (#69 SPV Racing Ford Mustang) è giunto settimo, mentre Paul Guiod (#73 Knauf Racing Team Ford Mustang) ha portato a casa la sua seconda Top10 consecutiva finendo ottavo. Jerry De Weerdt (#78 Brass Racing Ford Mustang) e Renzo Calcinati (#12 Virgin Radio Double-T by Nocentini Ford Mustang) hanno chiuso la Top10.

Nonostante sia passato sotto la bandiera a scacchi in terza posizione, Hugo Bec (#3 Tepac RDV Compétition Ford Mustang) è stato relegato in undicesima dopo aver ricevuto 30 secondi di penalità per aver ecceduto i limiti della pista durante la gara.

Longin rimane in testa alla classifica con 29 punti di margine su Tineo Arroyo e 64 su Geltrude. La NASCAR Whelen Euro Series ritornerà in pista il 25 e 26 giugno con l’ultima gara della regular season al Tours Speedway. Tutte le gare saranno trasmesse in live streaming su Fanschoice.tv.