Alberto_1106

A MISANO PRIMO RITIRO STAGIONALE PER ALBERTO DI FOLCO NEL TRICOLORE GT

Un avvio, decisamente, sfortunato per Alberto Di Folco che, al volante della Lamborghini Huracàn GT3 del team Antonelli Motorsport, è stato costretto al primo ritiro stagionale, suo malgrado, nella Gara 1 del terzo duplice appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo, andata in scena questo pomeriggio a Misano.

Andando alla cronaca, il primo “stint” è stato appannaggio del compagno di squadra di Alberto, ovvero Riccardo Agostini che, scattato dalla quarta fila della griglia di partenza, è riuscito a difendere la settima piazza provvisoria sino alla prevista sosta, dopo aver marciato al medesimo ritmo del gruppo di testa.

Scontato l’handicap di 5” per il terzo posto messo a segno nel precedente round di Imola, il volante è passato al ventenne pilota romano che, una volta staccato il limitatore all’uscita dei box, ha iniziato ad accusare problemi alla gomma posteriore sinistra tanto da dover necessariamente rientrare al paddock per la sostituzione, dopo aver completato un giro.

Rientrato in pista, il giovane driver della iFast Management, però, ha quasi subito avvertito noie all’impianto frenante tanto da dover, definitivamente, sventolare bandiera bianca.

Qualche rammarico, dunque, alla luce dell’inatteso epilogo e in virtù del fatto che, con diretti avversari chiamati a scontare handicap ben più sostanziosi di “soli” 5” secondi, Di Folco ne avrebbe potuto approfittare puntando alle posizioni nobili della classifica.

Ma domani, in occasione della disputa di Gara 2, il driver capitolino, ottavo nella starting grid, avrà tempo e modo di recuperare il terreno perduto.

Da sottolineare che il confronto agonistico godrà della diretta Tv su Rai Sport e in streaming sul sito internet acisportitalia.it, anche essa della durata di 48’ più un giro da completare, a partire dalle ore 15.15.