Edoardo_1106

A BURIRAM SESTO POSTO E PUNTI IMPORTANTI IN OTTICA CAMPIONATO PER EDOARDO LIBERATI

Sesto tempo nella prima sessione di qualifica (con i primi sette raccolti in meno di un secondo) e sesta posizione al termine della prima delle due gare di Buriram. Un prologo più che soddisfacente per Edoardo Liberati, impegnato questo weekend sullo Chang International Circuit nel secondo dei sei doppi appuntamenti del campionato GT Asia Series.

Il pilota romano, in coppia con Andrea Amici sulla Lamborghini Huracán GT3 schierata dal team FFF Racing by ACM, ha iniziato in maniera positiva la trasferta tailandese, specialmente alla luce dei punti che è riuscito a guadagnare nei confronti dell’equipaggio del leader della classifica Jonathan Venter (Bentley), per l’occasione solamente nono.

“Adesso siamo a 17 lunghezze dai primi e domani, in Gara 2, partiremo terzi con meno secondi di penalità da scontare. Era la prima volta che correvo su questo circuito, ma sia io che il mio compagno di squadra non abbiamo avuto particolari difficoltà di adattamento” – ha commentato il pilota ufficiale dello GT3 Junior Program di Lamborghini Squadra Corse, il cui obiettivo rimane quello di mettere a segno la sua prima vittoria della stagione dopo esserci già andato vicinissimo.

Una stagione che per Liberati-Amici era iniziata a metà maggio in Sud Corea, dove erano infatti riusciti ad agguantare subito un podio centrando il secondo posto in Gara 2.

Come già detto, a Buriram, nel secondo turno di qualifiche, il binomio del team FFF Racing by ACM ha stabilito sempre oggi il terzo responso cronometrico assoluto. Un risultato che gli consentirà domani di scattare dalla seconda fila.

Gara 2 (anche essa della durata di 60’) prenderà il via alle 14 ore locali.