Alberto_0806

ALBERTO CERQUI VERSO MISANO NEL CAMPIONATO ITALIANO GRAN TURISMO

Direzione Misano per Alberto Cerqui, che il prossimo weekend tornerà in pista nel Campionato Italiano Gran Turismo per il terzo appuntamento stagionale, pronto a giocare un ruolo da protagonista.

Il portacolori del BMW Team Italia porterà in gara la BMW M6 GT3 che dovrebbe avere risolto i problemi che ne hanno rallentato le prestazioni sul circuito Enzo e Dino Ferrari due settimane fa. Cerqui ha disputato una strepitosa gara due ad Imola, dove sotto il diluvio si è dimostrato molto veloce e ha dimostrato di poter competere per le posizioni di spicco. Una prestazione che ha permesso al pilota bresciano di guardare con ottimismo alle gare di Misano.

Anche in questo terzo appuntamento il Campionato Italiano Gran Turismo sarà l’evento più importante del weekend e prenderà il via venerdì 10 con le due sessioni di prove libere alle 11:20 e alle 15:25 che vedranno in pista anche gli equipaggi Super GT Cup, GT Cup, GT4 e Cayman. Sabato 11 le categorie torneranno ad essere divise, con il Campionato Italiano Gran Turismo Super GT3 che si giocherà la pole position delle due gare alle 9:00 (Q1) e alle 9:25 (Q2). Gara uno scatterà alle 14:50, mentre gara due si disputerà domenica 12 dalle 9:50.

L’appuntamento sarà trasmesso in diretta su Rai Sport mentre lo streaming web sarà assicurato dal sito ufficiale www.acisportitalia.it/cigt

Alberto Cerqui:
“Misano è una pista che mi piace molto e a cui sono particolarmente legato. Proprio qui ho ottenuto la mia prima vittoria con la Porsche nella mia stagione di debutto nella Porsche Carrera Cup Italia. È un tracciato molto diverso rispetto a Monza ed Imola, abbastanza piatto e tortuoso, dove sarà difficile trovare lo spunto per i sorpassi. Partire nelle prime file sarà fondamentale, quindi massima attenzione alle qualifiche. La BMW M6 GT3 non ha mai girato su questa pista, sarà molto importante trovare un buon set up per attaccare fin da subito e giocare un ruolo da protagonisti. Sono molto contento dell’atmosfera che si respira all’interno della squadra e dell’ottimo rapporto con Stefano Comandini: ci tutti i presupposti per disputare un bel weekend”.