meloni_0706

IL W&D RACING TEAM A RIJEKA PER DIFENDERE LA LEADERSHIP

Dopo la vittoria ottenuta sul circuito di casa di Misano a inizio maggio, Paolo Meloni e Massimiliano Tresoldi sono pronti ad affrontare il terzo dei sei appuntamenti del campionato Euro Series by Nova Race in programma sul circuito di Rijeka questo fine settimana. In Croazia, l’equipaggio del W&D Racing Team punterà a difendere con la BMW M3 E90 in configurazione Superstars, la leadership assoluta della classifica in cui attualmente può vantare sei punti nei confronti di Andrea Marchesini (Ginetta G55).

Dopo il difficile debutto di Barcellona lo scorso aprile, in occasione del round inaugurale della stagione disputatosi in abbinamento con il Campeonato de España de Resistencia, condizionato da un problema di natura elettronica che non ha tuttavia privato del podio il binomio della squadra sammarinese, sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli è così arrivata la prima affermazione.

Una vittoria quasi inaspettata, dal momento che la vettura bavarese di Meloni-Tresoldi anche a Misano ha sofferto dei problemi già avuti in Spagna e successivamente risolti. Problemi che hanno costretto al forfait l’altro equipaggio del W&D Racing Team composto da Walter Palazzo e Mauro Trentin, sempre tra i più veloci in qualifica ma particolarmente sfortunati in gara. Per entrambi a Rijeka l’obiettivo sarà pertanto quello di ottenere un risultato che fino ad ora non è arrivato per differenti vicissitudini.

“Per tutto il team si tratterà di un’esperienza nuova, dal momento che nessuno di noi ha mai avuto modo precedentemente di scendere in pista a Rijeka, che rappresenta dunque un tracciato inedito al cento per cento. Nonostante tutto il nostro obiettivo sarà quello di portare a casa un altro successo” – ha commentato Paolo Meloni.

Anche l’appuntamento croato si svolgerà nel contesto della 3 Ore Endurance Champion Cup, con le vetture della Euro Series by Nova Race che taglieranno il traguardo dopo i primi 100 minuti di gara. A dare il via al fine settimana croato saranno le prove libere di sabato mattina: due le sessioni da 45’ con il semaforo verde alle ore 9 e alle 11.50. Sempre sabato si svolgeranno le qualifiche (un turno unico di tre quarti d’ora a partire dalle 14.40) mentre la gara scatterà domenica alle ore 10.55.