Antonio_0705

ANTONIO D’AMICO A MISANO PER CENTRARE IL SUO PRIMO SUCCESSO NELLA CLASSE SUPER GT CUP

“Adiamo a Misano per rompere il ghiaccio, con l’obiettivo di ottenere quella vittoria che fino ad ora ci è sempre sfuggita per un niente”. Antonio D’Amico è più determinato che mai, in vista del terzo dei sette doppi appuntamenti del Campionato Italiano Gran Turismo, in programma proprio questo fine settimana sul circuito romagnolo.

Reduce dal secondo posto conquistato nella classe Super GT Cup due settimane fa a Imola in Gara 1, sempre in coppia con Adrian Zaugg sulla Lamborghini Huracán Super Trofeo del team Raton Racing e ancora secondo nel round inaugurale di Monza a inizio maggio, il pilota romano ha un obiettivo: quello di mettere a segno il primo suo successo della stagione e riagguantare la leadership del campionato che l’equipaggio italo-sudafricano sempre a Imola era riuscito a conquistare prima di Gara 2.

E proprio in Gara 2, sul circuito del Santerno, sembrava che le cose si fossero messe una volta per tutte per il verso giusto. Prima la pole, poi la posizione di testa mantenuta fino al momento dei cambi. Infine la penalità per un problema al cambio pilota nel corso dei pit-stop obbligatori che ha definitivamente relegato D’Amico-Zaugg al settimo posto.

Adesso sono solamente nove le lunghezze che li dividono dalla vetta della classifica. Praticamente un’inezia, considerando il massimo bottino di 40 punti attribuito per ciascun weekend.

“Quello di Misano è un circuito che mi piace parecchio – prosegue D’Amico – Anche se non abbiamo avuto modo di svolgervi dei test durante questo inverno. Lo scorso anno, nella Seat Leon Cup Italia, vi avevo conquistato due podi. Adesso sono intenzionato a portare a casa la vittoria”.

Venerdì si comincerà dunque con le due sessioni di prove libere in programma a partire dalle ore 11.20 e dalle 15.25. Sabato le qualifiche (due turni da un quarto d’ora ciascuno) si svolgeranno alle ore 9.50 e alle 10.15, mentre nel pomeriggio, alle ore 16.55, è in programma la prima delle due gare della durata di 48’ più un giro da completare. Gara 2 prenderà infine il via domenica alle 14.05, sempre con la diretta in streaming sul sito internet di Aci Sport (www.acisportitalia.it) ed in televisione su AutoMotoTV.