Alberto_0706

DI FOLCO PRONTO PER LA NUOVA SFIDA DI MISANO

Alberto Di Folco torna in pista questo weekend, a due sole settimane di distanza dalla gara di Imola in cui ha portato a casa un ottimo terzo posto in condizioni estreme, sotto un autentico diluvio.

Il romano (20 anni compiuti a marzo) è pronto per affrontare il terzo dei sette doppi appuntamenti del Campionato Italiano Gran Turismo, che lo vedrà ancora impegnato con la Lamborghini Huracán GT3 del team Antonelli Motorsport, al volante della quale si alternerà come sempre con Riccardo Agostini.

Secondo in Gara 2 nel round d’apertura di Monza, poi quarto in Gara 1 sul circuito del Santerno e infine nuovamente sul podio, al termine di una corsa fermata con la bandiera rossa a causa della pioggia battente; una situazione quest’ultima che lo ha visto ancora una volta perfettamente a proprio agio su una pista resa quasi impraticabile ed in cui non ha commesso errori di sorta. Punti importanti, quelli ottenuti fino ad ora, che collocano il giovane pilota dello GT3 Junior Program di Lamborghini Squadra Corse al quarto posto nella classifica della Super GT3, a sole 15 lunghezze dalla leadership.

A Misano, Di Folco punterà a mettere a segno il suo primo successo di questa stagione. “Sono sinceramente convinto che potremo fare bene – ha commentato il pilota che corre con la “bandiera” della iFAST Management – Su questa pista lo scorso anno ho fatto il mio debutto, sempre con una Lamborghini Huracán GT3, nel campionato Blancpain GT Sprint e nonostante varie vicissitudini in Gara 2 sono riuscito a fare segnare il giro più veloce. Inoltre, quest’inverno, vi abbiamo svolto dei test e sia io che il mio compagno di squadra ci siamo trovati molto bene. Ritengo che sia un circuito particolarmente adatto alla nostra vettura”.

Due le gare in programma, entrambe della durata di 48’ più un giro con la diretta televisiva di Rai Sport e in streaming su acisportitalia.it. La prima prenderà il via sabato alle ore 14.50 e la seconda domenica alle 15.15. Sempre sabato si svolgeranno i due turni di qualifica (inizio alle ore 9), mentre venerdì si comincerà con le due sessioni di prove libere.