Chicco_2902

ESORDIO STAGIONALE PER IL TEAM A-STYLE ALLA RONDE VALTIBERINA E AL SEBINO

Tornano a ruggire i motori delle auto da corsa griffate A-STYLE. Il team dell’Alto Lario infatti, durante il prossimo fine settimana schiererà due vetture in altrettante gare:
sugli sterrati aretini della Ronde Valtiberina, il pilota Massimiliano “Max” Tonso salirà ancora sulla Ford Fiesta S2000 con la quale nel 2011 si è reso protagonista di una stagione a buoni livelli: il driver, che gareggia con licenza monegasca, sarà affiancato dal copilota ligure Guido D’Amore.

Spostandoci invece a nord della provincia di Bergamo, al confine col territorio bresciano, troviamo la 1° edizione della Ronde del Sebino, gara che partirà da Lovere e che si disputerà su fondo asfaltato. A difendere i colori dell’A-Style Team ci sarà Antonio “Chicco” Rigamonti insieme alla giovane torinese Elena Savarino; se per il pilota lariano non si tratterà certo della prima volta con i colori del team della famiglia Butti, sarà invece l’esordio assoluto  col sodalizio giallo nero per la sua navigatrice.

La gara di Tonso e D’Amore partirà sabato 3 marzo alle ore 19.00 da San Sepolcro anche se la prima prova speciale comincerà domenica mattina alle ore 8.50; dopo quattro passaggi previsti sulla mitica speciale denominata “Alpe di Poti”, celebre per i suoi trascorsi mondiali ai tempi del Rallye di San Remo, la corsa organizzata dalla PRS Group terminerà alle ore 17.20 a Porta Fiorentina  sempre nella città di San Sepolcro.

Per quanto concerne la Ronde del Sebino invece, sede di partenza ed arrivo sarà Lovere mentre la prova speciale sulla quale Rigamonti &colleghi si dovranno cimentare sarà la “Vigolo”, stage veloce ed impegnativo che costeggia il Lago d’Iseo detto, appunto, Sebino.
Prima prova alle ore 15.35 di sabato 3 marzo e successiva Ps2 alle 18.15; le altre due speciali domenica (9-55 e 12-35) con arrivo e cerimonia finale prevista per le ore 14.01.

Per informazioni relative alle singole gare:  www.prsgroup.it e www.sebinoeventi.it

Addetto stampa Luca Del Vitto