Pujatti_0706

MALGRADO LA SFORTUNA PUJATTI EMERGE DA LIGNANO COME UN LEONE

Dopo la tappa sfortunata di Rioveggio, Nicholas Pujatti si era presentato al via della quinta tappa della Championkart di Lignano con tutte le intenzioni di recuperare alcuni punti persi nella concitata trasferta emiliana. Dopo un duro lavoro svolto con tutto il team nel corso del Sabato durante le prove libere che lo vedeva costantemente tra i primissimi della Mini Academy, il friulano era costretto a non disputare le qualifiche a seguito di un incredibile contatto tra due piloti nella corsia di ingresso pista, all’inizio della sessione. Pujatti, che stava seguendo altri piloti che lo precedevano per entrare in pista ed iniziare la sua sessione, si ritrovava la corsia di accelerazione occlusa dal kart di Giudice che era entrato in contatto con un avversario e non poteva far nulla per evitarlo, danneggiando irreparabilmente il suo kart non potendo così prendere parte alle qualifiche. Partito dunque nella Pre Finale dal fondo Pujatti, come sempre, non si perdeva d’animo ed iniziava una bella rimonta che veniva però interrotta da un nuovo contatto che lo vedeva nuovamente vittima incolpevole. Malgrado tutti questi episodi sfortunati il pilota del Team Driver Junior riusciva comunque a concludere la manche di Pre Finale in undicesima posizione. Nella Finalissima il friulano partiva quanto mai all’attacco e a suon di sorpassi riusciva a chiudere sotto la bandiera a scacchi in quinta posizione assoluta. Un risultato indubbiamente molto inferiore alle aspettative e al suo reale valore, ma comunque positivo in ottica campionato. In classifica generale infatti il pilota friulano occupa ora la quarta piazza di categoria (scarti esclusi) a 32 punti di distacco dal leader Fornaroli.
Nicholas Pujatti: ”Evidentemente la sfortuna mi perseguita. Quello che è accaduto nella qualifica è assurdo e io mi sono ritrovato al posto sbagliato nel momento sbagliato. Purtroppo partendo così indietro in entrambe le manche ho dovuto faticare molto per sorpassare e il quinto posto finale, per quanto non positivo al 100%, era davvero il massimo che si potesse ottenere in quelle condizioni.”
Il prossimo appuntamento per Pujatti per riscattarsi nella Championkart e per proseguire la sua lotta per il titolo della Mini Academy sarà ad Adria (RO) il 2-3 Luglio, in occasione del Round 6 del monomarca Parolin Racing.
Per ulteriori info visitate: www.nicholaspujatti.com