Carella-_2902

POWER CAR TEAM RADDOPPIA NEL TRICOLORE RALLY

Confermata la joint con il pilota piacentino che quest’anno avrà a disposizione una Renault Twingo R2 con la quale si metterà in lizza per il titolo junior e quello del monomarca francese “top”, quest’anno previsto con le Twingo R2. La prima gara al Ciocco (Lucca), il 23 e 24 marzo. Raddoppia, POWER CAR TEAM, nel Campionato Italiano Rally 2012. Dopo avere dichiarato di aspirare in alto con Rudy Michelini e la Peugeot 207 S2000, la squadra scledense torna a fare notizia con l’annuncio dell’accordo firmato per una seconda partecipazione di alto livello nella più importante espressione dei rallies italiani.
E’ quello raggiunto nella giornata di ieri con il piacentino Andrea Carella per la partecipazione al Campionato Italiano Junior ed al Trofeo Renault Top, previsto quest’anno con le vetture modello Twingo R2.

Tra la squadra ed il pilota si tratta, questo, del secondo anno insieme dopo la proficua collaborazione del 2011, sfociata in brillanti risultati quali i due quarti posti nel Campionato Italiano Junior e nel Trofeo Renault Top.

Per il 2012, stagione quindi di conferma con i colori “bianco-verdi” il pilota piacentino sarà nuovamente affiancato dalla copilota ligure Ilaria Riolfo, POWER CAR TEAM auspica che il lavoro svolto durante l’annata passata possa essere la molla per un ulteriore progresso tecnico e sportivo dell’equipaggio, per rimanere sull’alto standard sino ad oggi espresso.

“Ci tenevamo molto a riconfermare Carella – commenta Fabio Munaretto, Team Principal di POWER CAR TEAM – in quanto ci siamo trovati molto bene a lavorare con lui ed inoltre ha dimostrato un elevato livello tecnico come pilota. Credo che lo scorso anno gli sia mancata un poco di fortuna e di esperienza, perché ha sempre dimostrato di saper reggere il confronto con i migliori della categoria. Quest’anno cambia contesto, sicuramente avrà da resettare tutto quanto perché la vettura che guiderà è completamente diversa dalla Clio avuta sino ad oggi ed inoltre troverà anche i percorsi sterrati, per i quali si sta comunque allenando in questo periodo con notevoli soddisfazioni. Siamo tutti molto motivati, abbiamo mire importanti per il titolo junior ed anche per il Trofeo Renault”.

Andrea Carella: “Sono orgoglioso e fiero di poter prendere parte anche al CIR 2012 di nuovo come portacolori della Power Car Team, squadra che reputo altamente professionale. Preparata e formata da persone competenti a partire da Fabio Munaretto che, confermandomi anche quest’anno, mi ha fatto capire che tutto l’impegno, la serietà e la professionalità con cui ho corso insieme alla mia copilota lo scorso anno è stata apprezzata e valorizzata. Il CIR 2012 sarà ancora più impegnativo di quello passato visto l’inserimento delle gare su fondo sterrato, cosa a me molto gradita in quanto mi permetterà di arricchire ulteriormente il mio bagaglio di esperienza in questa disciplina. Con la squadra dovremmo affrontare un’avventura tutta nuova visto la vettura che mi mettono a disposizione, ovvero la Twingo R2 EVO, ma sono certo che ne usciremo a testa alta e da parte mia darò il massimo per ricambiare la loro fiducia nei miei confronti. Anche quest’anno, che risulta essere il terzo consecutivo, dividerò l’abitacolo con Ilaria Riolfo che mi aiuterà ad esprimermi al 100% nel campionato sicuramente combattuto ad alto livello”.

Per l’equipaggio Carella-Riolfo viene costruita una Renault Twingo EVO, la prima arrivata nella factory di POWER CAR TEAM, versione dotata di un kit evoluzione sviluppato da Renault Sport Technologies. La piccola “Gordini” ha 195 CV di potenza e 300 Nm di coppia, ponendosi quindi di diritto come vettura ideale per i giovani piloti in cerca di gloria.

A breve verrà organizzato il primo test in vista del primo degli otto impegni tricolori, il Rally del Ciocco, in programma il 23 e 24 marzo in provincia di Lucca.

ANDREA CARELLA – il profilo
Nato a Castel San Giovanni (Piacenza), il 20 novembre 1988, Andrea Carella è studente universitario di Ingegneria meccanica al Politecnico di Milano. Il suo debutto come pilota è recente, la sua prima gara fu il Rally Sprint Città di Bobbio nel 2007, con una Peugeot 106  rally gruppo N. Proprio con le vetture “del leone” Carella si è poi distinto negli anni successivi, vincendo, nel 2008 il Trofeo Peugeot 106 girone “Nord-Est”, classificandosi anche come miglior “under 23” a livello nazionale, nel contesto del monomarca francese. Nel 2009, passato alla più fresca Peugeot 207 R3, concluse quarto assoluto nel Trofeo “Top” e secondo della “under 25”. Il suo nome è balzato spesso alle cronache sportive nazionali durante la passata stagione, tornando a partecipare al Trofeo transalpino “Top”, che ha vinto, aggiungendo ad esso pure il successo nella classifica “under 25”. Oltre all’alloro “under “23” nel Trofeo Rally Asfalto. Il finale del 2010 lo confermò come uno dei giovani italiani più promettenti e talentuosi, grazie anche alla notevole performance fornita al Trofeo AC Como, ultima gara del Campionato Italiano dove, al debutto con la Peugeot 207 S2000 ufficiale di Peugeot Italia (premio della vittoria nel monomarca), terminò ottavo assoluto tra i complimenti di tutti. Il 2011 lo ha visto tra i grandi protagonisti del tricolore junior e del trofeo Renault. In entrambe le classifiche finali si è piazzato al quarto posto, spesso condizionato dalla sfortuna nonostante una velocità ed affidabilità di base sempre elevata. Quest’anno ci riprova, forte dell’esperienza del’anno passato, cercando senza mezzi termini il podio.

FOTO: CARELLA-RIOLFO NEL 2011 (foto Rigamonti)

www.munarettogroup.com

POWER CAR TEAM media service
MGTCOMUNICAZIONE – studio Alessandro Bugelli