Matteo_2905

Matteo Cairoli “re” a Montecarlo sotto la pioggia nella Porsche Mobil 1 Supercup

Matteo Cairoli prende ancora una volta tutto nella Porsche Mobil 1 Supercup, centrando il successo in quella che è la “gara” per eccellenza della stagione. Dopo avere inaugurato il campionato con la vittoria messa a segno a inizio mese a Barcellona, il giovane comasco è salito anche sul trono di Montecarlo, conquistando un’affermazione storica.

Sulle strade del Principato, Cairoli si è riconfermato il numero uno della serie internazionale che si disputa negli stessi weekend dei Gran Premi di Formula 1. Un risultato straordinario, condito dalla pole ottenuta nelle qualifiche di venerdì, in cui aveva relegato a 374 millesimi il più diretto degli inseguitori Klaus Bachler. Con il tempo di 1’35”281, in quella circostanza il 19enne pilota del team Fach Auto Tech aveva stabilito il nuovo primato del tracciato, migliorando il precedente record di oltre quattro decimi.

Quindi, in gara, ha concesso l’en plein, dominando per tutti i 14 giri in programma con il bagnato. Pioggia o asciutto, Cairoli è il nuovo “re”. Ma quello che si realizzato oggi per lui è stato davvero un sogno fantastico…

“Siamo partiti dietro la safety car, con la pioggia battente. Abbiamo completato due giri in regime di neutralizzazione e poi il via in cui ho mantenuto sempre il comando. Nelle fasi finali si è scatenato un vero e proprio diluvio. Non è stato facile, ma adesso spero solo di continuare così. L’obiettivo rimane quello di vincere il campionato. Ancora non mi sono reso conto dell’importanza della vittoria conquistata qui a Monaco, ma con la testa sono già proiettato al prossimo appuntamento del Red Bull Ring” – ha commentato il lombardo.

E adesso nella classifica generale il suo vantaggio su tutti gli altri è ancora più consistente (dieci punti in più nei confronti del più diretto inseguitore). Indubbiamente un eccellente inizio in vista del terzo round che si disputerà sul circuito austriaco nel fine settimana dell’1-2-3 luglio.

Per gli amanti delle “statistiche”, questa per Cairoli è stata la vittoria numero sette del 2016, dopo le tre affermazioni messe a segno con la Ebimotors a Monza nella Carrera Cup Italia, le due vittorie di Spa nella Carrera Cup France e quella di Montmeló nella Porsche Mobil 1 Supercup, con un totale di ben otto pole position.

Intanto Cairoli, il prossimo fine settimana (3/5 giugno), prenderà parte alla tappa del Lausitzring dell’ADAC GT Masters, quando guiderà una Porsche GT3 R del KÜS Team75 Bernhard.