sc_isola_2605

Squadra Corse Isola Vicentina schiera 35 equipaggi al Rally Campagnolo!

Rally Campagnolo: per molti piloti è la gara più attesa della stagione e lo è senza dubbio per la Squadra Corse Isola Vicentina che per l’edizione 2016 ha fatto le cose in grande schierando una formazione di alto livello con l’obiettivo di ben figurare e soprattutto continuare al meglio la corsa al titolo scuderie.

Diciannove iscritti al rally e si inizierà con la Lancia Delta Integrale 16V Gruppo A di “Lucky” e Luigi Cazzaro che puntano ad aggiungere al loro palmarès l’importante risultato che manca; alle loro spalle la Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Lucio Da Zanche che per l’occasione vestirà i colori della Squadra Corse e sarà nuovamente in coppia con Daniele De Luis. Anche per Domenico Guagliardo e Francesco Granata sulla Porsche 911 SCRS Gruppo B il “Campagnolo” sarà corso coi colori della scuderia di casa mantenendo così la promessa fatta lo scorso anno a Renzo De Tomasi. Immancabile al via anche Antonillo Zordan che cercherà di festeggiare al meglio il 40° anniversario della storica vittoria ottenuta da privato nel 1976: sarà in coppia con Roberto Scalco sulla Porsche 911 SC Gruppo 4, mentre una 911 SC/RS la utilizzerà Nereo Sbalchiero, anch’egli in cerca di un buon risultato ricordando la vittoria del 2007; sarà navigato da Alberto Ferracin. Novità assoluta e tutta da seguire, la presenza di Andrea Smiderle alla prima esperienza in un rally storico con l’Audi Quattro Gruppo B che dividerà con Alberto Bordin. Proseguendo nell’elenco iscritti, si ritrova la coppia Pierluigi Zanetti e Camilla Sgorbati al via con l’Opel Ascona SR Gruppo 2 nell’affollata classe 2-2000 e sempre tra le “2 litri” non manca al via l’equipaggio rosa formato da Fiorenza Soave e Paola Ferrari sulla Fiat Ritmo 130 Tc Gruppo A che tra gli avversari di classe avranno anche i compagni di team Fabio Stocchero e Mauro Savegnago su Peugeot 205 Gti. Presenti con l’Opel Ascona SR 1.9 Gruppo 2 Paolo Dal Corso e Filippo Destro e non poteva mancare la gara di casa Romeo De Rossi in coppia con Roberto Raniero sull’Alfa Romeo Alfasud TI Gruppo 2. Tris di Lancia Fulvia HF al via con le 1.6 di Alessandro Ferrari e Piero Comellato e quella di Stefano Maestri ed Alessandro Sponda, mentre con la versione 1.3 sono Massimo Giuliani e Claudia Sora. Tutta da seguire la sfida in classe 2-1150 tra le Autobianchi A112 Abarth di Marco e Renato Brunello, Fabio Putti e Manuel Massalongo e del Presidente Mario Mettifogo in coppia con Mattia Franchin opposte alle Fiat 127 Sport di Luciano e Lorena Chivelli e di Daniele Danieli e Roberta Barbieri.

Di spessore anche la presenza nel Campagnolo Historic regolarità sport con sedici equipaggi iscritti e presenze in quasi tutte le divisioni. Toccherà alla BMW M3 di Guido Marchetto e Roberto Zamboni inaugurare l’elenco iscritti e sempre su BMW in versione 325 ci saranno Andrea Cazzola e

​Ronny Liessi. Audi Quattro per Fabio Soldà e Antonio Bernardini mentre sulla Mercedes 190 E 2.3 non mancheranno Luigi e Massimo Fracasso. Timbrano il cartellino alla gara di casa anche Gianni Franchin ed Ezio Corradin con la Porsche 944, mentre Gianfranco Mettifogo in coppia con Gloria Florio saranno al via con la Fiat 131 Racing. Reduce dalle fatiche della “Mille Miglia”, Maurizio Senna ritrova la Volkswagen Gti e Lorena Zaffani sul sedile di destra e si affidano anche a Mauro Argenti e Roberta Amorosa con la Porsche 911 S le speranze di ben figurare nell’assoluta. Sono inoltre iscritti Massimo Mitrovich e Stefano Faccin con l’Autobianchi A112 Abarth, Giuseppe Ongaro e Paolo Bozzetto su Opel Ascona SR, Roberto Organo e Renato Vicentin su Opel Kadett Gt/e, Alberto Bressan e Luca Bertoli con la Fiat 127, Mario e Diego Pieropan su Simca Rally 2, Mariano e Stefano Cazzola su Fiat 124 Abarth e Paolo Lagni con Alberto Ceola su Fiat Ritmo 130 Tc.

Ufficio Stampa Squadra Corse Isola Vicentina

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com​