sc_2305

Squadra Corse Isola Vicentina di ritorno dalla Coppa Pedavena

Buoni risultati per i cinque equipaggi che si classificano tutti nelle top ten sia della gara per auto storiche quanto in quella per le moderne

Coppa Pedavena: gara di regolarità che prosegue il suo cammino raggiungendo quota diciannove edizioni con la novità dell’anticipo a fine maggio in luogo della tradizionale data di metà giugno. Per la Squadra Corse Isola Vicentina erano sei gli equipaggi in lizza equamente distribuiti tra gara riservata alle auto storiche e quella per le moderne.

Nella prima gli esiti dei cronometri danno Luigi Ferratello e Camilla Rigoni in quinta posizione assoluta con la Fiat 128 Sport Coupè e in ottava Enzo Scapin con Ivan Morandi, in quest’occasione con una Innocenti Mini Cooper 1300. Sfortunati Piergiorgio e Valerio Marzaro fermati nelle prime battute di gara da un problema alla loro Fiat 850 Sport. Grazie alle buone prestazioni di Ferratello e Scapin è assicurata anche la terza posizione tra le scuderie.

Positivi i riscontri anche nella gara “moderna” con Stefano Adrogna e Andrea Dalla Valle che portano in nona posizione assoluta la Mazda MX5 precedendo di una posizione i compagni di scuderia Ranieri Gnesotto e Lidia Marzaro, decimi sull’Alfa Romeo 156 Selespeed. Il miglior risultato lo ottiene però, Lorenzo Franzoso che ha corso sia per la Squadra Corse Isola Vicentina quanto per il Progetto M.I.T.E. in coppia con Sonia Cipriani sulla Subaru Impreza SW.

Ufficio Stampa Squadra Corse Isola Vicentina

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com​