Cairoli_2105

Matteo Cairoli secondo al Red Bul Ring con la Ebimotors nella Porsche Carrera Cup Deutschland

Se li vogliamo contare i podi, nelle ultime nove gare, sono in totale otto (di cui ben sei vittorie). L’ultimo in ordine di tempo, Matteo Cairoli lo ha ottenuto oggi sul circuito austriaco del Red Bull Ring, nella prima delle due gare del terzo appuntamento del calendario della Porsche Carrera Cup Deutschland.

Il pilota comasco, al via con i colori del team Ebimotors, è stato il più veloce in assoluto al termine delle due sessioni di qualifica di questa mattina, dopo avere risolto alcuni problemi di pressione delle gomme riscontrati nella giornata di ieri, facendo segnare il miglior tempo di 1’31”474. Un responso che gli permetterà domani di avviarsi dalla pole position in Gara 2.

Secondo sulla griglia di Gara 1, Cairoli ha subito perso un paio di posizioni, per poi recuperarle in un secondo momento. “Non sono partito bene, scivolando immediatamente quarto. In seguito sono riuscito a portarmi terzo. La penalizzazione data dai commissari a Sven Müller, mi ha consentito tuttavia di ottenere il secondo posto finale. Domani partirò davanti a tutti, con l’obiettivo ovviamente di vincere. Il team, come sempre, ha fatto un lavoro eccezionale. Dispongo di una vettura perfetta e ce la metterò tutta per conquistare un altro successo” – ha commentato Cairoli.

Appena una settimana fa, il 19enne lombardo si era imposto nel round inaugurale della Porsche Mobil 1 Supercup, al volante della vettura del team svizzero Fach Auto Tech. Un’affermazione che aveva fatto seguito alle due vittorie di Spa della settimana precedente nella Carrera Cup France con la Ebimotors e ai tre centri di Monza, sette giorni prima, nella Carrera Cup Italia, ancora con la squadra guidata da Enrico Borghi.

Domani la seconda gara, della durata di 35’, prenderà il via alle ore 11.25.