Tempesta_2005

AL DEBUTTO SULLA FERRARI 458 GT3 SIMONE TEMPESTA

“Buona la prima” per Simone Tempesta, che giovedì ha completato un’intera giornata di test sul circuito di Misano Adriatico al volante della Ferrari 458 GT3 del Team Malucelli. Il giovane romano, che per l’occasione saliva per la prima volta sulla vettura di Maranello, si è subito dimostrato velocissimo. Suo il quarto migliore responso assoluto ed il primo della sua classe, dietro alle più aggiornate Lamborghini Huracán GT3 e Ferrari 488.

Tempesta, che si è dato il cambio alla guida con Marco Galassi, ha stabilito il tempo di 1’36”449 nel corso della seconda sessione, peraltro senza utilizzare nell’ultimo turno le gomme nuove. Straordinaria anche la prestazione di cui si è reso protagonista nel primo turno della mattina, quando ha messo a segno il secondo responso assoluto ed il primo sempre della classe GT3.

Il test di Misano è stato doppiamente proficuo, perché oltre a confermare l’ottimo passo di Tempesta, ha dato a quest’ultimo l’opportunità di girare tanto con il bagnato che in condizioni di asciutto, in virtù del meteo particolarmente incostante che ha caratterizzato la giornata.

Una giornata importantissima, anche e soprattutto nell’ottica del prossimo esordio del pilota romano nel Campionato Italiano Gran Turismo in programma proprio sul circuito di Misano nel fine settimana dell’11 e 12 giugno, in occasione del terzo appuntamento del calendario della serie tricolore. In quella circostanza Tempesta si alternerà come ieri al volante della Ferrari 458 GT3 del Team Malucelli con lo stesso Galassi.

Considerando la presenza nel test di Misano di almeno una decina di GT3 e Super GT3, oltre a diverse GT Cup e GT4, la prova del fuoco è stata brillantemente superata. Un risultato che va persino oltre le aspettative e che dà indubbiamente un’enorme carica al giovane romano in vista dell’impegno più importante, tra poco meno di un mese.