veglia_1805

LORENZO VEGLIA SFORTUNATO A SILVERSTONE

E’ stato il contatto con un avversario a mettere fine alla rincorsa verso il traguardo da parte di Lorenzo Veglia. Il pilota leinicese, parte integrante del Lamborghini “Blancpain” Super Trofeo Europa, si è dovuto arrendere all’undicesimo giro di Gara 2 andato in scena sul tracciato di Silverstone.

Alternatosi al volante con Andrea Fontana, sulla Lamborghini Huracàn Super Trofeo messa a disposizione dal team Antonelli Motorsport, il giovane driver si è reso compartecipe di un risultato che, nella prima manche, ha visto il team raggiungere la decima posizione assoluta e la quarta di categoria.

Una situazione che ha evidenziato quelle sensazioni positive già riscontrate sul circuito dell’Autodromo di Monza, teatro del raggiungimento del podio finale di Gara 2 e che ha rimandato ai cinquanta minuti della sessione conclusiva le prerogative espresse alla vigilia della gara, grazie ad ottimi riscontri forniti dai giri di prove libere e di qualificazione.

Un contatto subito da un diretto avversario, con Lorenzo Veglia al volante, ha costretto al ritiro la Huracàn del team Antonelli Motorsport, vanificando la terza piazza assoluta ed il primato di classe provvisorio.

Un particolare che non ha ridimensionato le aspettative stagionali, con Lorenzo Veglia atteso sui chilometri del prossimo appuntamento, in Francia, sul circuito Paul Ricard.

Nella foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori): Lorenzo Veglia in gara a Silverstone.