Grani_1105

BierreMotorsport-SportAuto Manicardi al 1000 Miglia per restare protagonista in R2B

Bierremotorsport-SportAuto Manicardi al 1000 Miglia Grani Bertagna per restare protagonisti

Sugli asfalti bresciani, la squadra di Modena punta a confermarsi realtà di riferimento della classe R2B del Campionato Italiano WRC con l’equipaggio Under 25 composto dal pilota di Maranello e dalla
navigatrice toscana, in gara sulla Peugeot 208.

Nella città della Leonessa per fare la parte dei leoni. E’ con spirito battagliero che Bierremotorsport-SportAuto Manicardi si accinge ad affrontare, sulle strade bresciane, il secondo impegno nel Campionato Italiano WRC di rally. La vittoria di classe conseguita al Rallye Elba fa sì che il giovane equipaggio del team modenese, composto dal maranellese Lorenzo Grani e dalla toscana Alessia Bertagna, si presenti a Brescia da leader della Coppa R2 e, soprattutto, con tutte le carte in regola per confermarsi tra i migliori di classe anche nella gara in programma sabato prossimo.

A suffragare le ambizioni della compagine geminiana, le ottime  prestazioni mostrate dalla Peugeot 208 nelle tre gare disputate, consecutivamente, negli ultimi fine settimana: risultati che mostrano  chiaramente come la 208 della Bierremotorsport-SportAuto Manicardi sia uno degli esemplari meglio curati e preparati in circolazione. D’altro canto, c’è molta fiducia anche nelle qualità di Lorenzo Grani, sinora imbattuto nelle prime tre uscite stagionali e molto apprezzato in seno al team per la crescita mostrata in questi ultimi mesi, sia sotto il profilo della gestione tattica della gara, sia nella capacità di analizzare i comportamenti della vettura, reagendo di conseguenza nel dare i giusti riscontri per la preparazione della vettura.

“Arriviamo a questo nuovo appuntamento con grande carica e motivazione, sospinti dalle due vittorie di classe consecutive e dalla  indimenticabile partecipazione alla Targa Florio. E correre il 1000 Miglia è sempre un piacere, considerando che anche questo è uno dei rally di maggior tradizione a livello nazionale. A Brescia, con Lorenzo Grani ed Alessia Bertagna correremo pensando al campionato. Non punteremo per forza alla vittoria di classe, ma faremo la nostra corsa sui rivali diretti nella Coppa R2 ed in quella Under 25. Lorenzo dovrà fare attenzione ai freni, che rappresentano l’aspetto critico di questa gara ma, rispetto allo scorso anno, sono sicuro che saprà gestire questo aspetto con la maturità e la lucidità che ha già mostrato di avere in questo primo scorcio di stagione. Sul piano tecnico, dopo aver ricevuto la macchina di ritorno dalla Sicilia, l’abbiamo preparata per un assetto simile a quello che abbiamo usato al rally del Taro, perché le strade bresciane sono simili a quelle del nostro Appennino emiliano. Siamo molto fiduciosi di poter cogliere un altro buonissimo risultato, confidando anche sul fatto che il nostro giovane pilota conosce la gara e, su queste strade, nel 2015 firmò una buonissima prestazione”.

Il rally 1000 Miglia prenderà il via alle 20.30 di venerdì da Brescia, ma le sei prove speciali (tre, da ripetere due volte) andranno in scena nella giornata di sabato. I concorrenti concluderanno la loro fatica alle 19.10, in piazza Arnaldo, sempre a Brescia, dopo 403 km di gara dei quali 100 cronometrati.