Trinco_1005

A CERVIA NELLA CHAMPIONAKART IL TEAM DRIVER SFIORA LA VITTORIA CON GRANDI.

Nella terza tappa della Championkart by Parolin Racing il Team Driver e il Team Driver Junior hanno, come sempre, portato i suoi piloti nei piani alti delle rispettive classifiche di categorie. Il tecnico e tortuoso tracciato romagnolo ha messo a dura prova piloti e mezzi durate tutto il week end con gare molto combattute e distacchi ridotti sul filo dei centesimi. Nella categoria Mini Academy tutti e tre i piloti del team veneto hanno ben figurato, anche se sia Nicholas Pujatti che Leonardo Fornaroli avrebbero potuto sicuramente ottenere un risultato migliore del sesto e quinto posto rispettivamente conquistato. In Finale entrambi non sono infatti riusciti a lottare per le primissime posizione a causa di qualche contatto di troppo in bagarre e di un Forenzi molto abile a fare da “scudo” tra i due piloti del Team Driver Junior e il terzetto di testa. Per Sofia Necchi il week end è stato positivo malgrado la sua uscita di pista nel giro conclusivo della Finale. Vittima di un lieve infortunio patito al piede nelle prove del sabato, la giovane kartista milanese ha comunque proseguito velocemente il suo processo di crescita in una categoria molto combattuta come la Mini ed è oramai pronta per lottare per la top 10. Nella categoria Academy Giordano Trinco otteneva un duplice quinto posto sia nella Pre Finale che nella Finale, facendo segnare tempi molti vicini a quelli del vincitore Luigi Zarpellon, a dimostrazione della maturità raggiunta dal pilota del team veneto. Nella Senior Academy week end da incorniciare per Alessandro Grandi che, dopo aver patito lacune di set up nelle prove ed aver studiato a fondo il tracciato romagnolo nella giornata di Sabato riusciva a conquistare la piazza d’onore assoluta e la vittoria della categoria Under. Come sempre hanno dato spettacolo in pista anche i giovanissimi “rookie” della Baby Pre agonistica che nel corso delle loro due esibizioni hanno avuto modo di prendere confidenza con il tracciato romagnolo. Per il team di Devid De Luchi in questa categoria sono scesi in pista Fraboni, Baldassarri e Carapia.
Devid De Luchi: “La pista di Cervia è molto impegnativa per i kart e per il fisico dei piloti. Abbiamo patito i non perfetti risultati in qualifica, soprattutto nella Mini, che ci hanno pregiudicato risultati migliori nelle Finali. Sono comunque contento dei miei piloti perché si sono tutti impegnati al 100% per ottenere buoni risultati. Adesso lavoreremo al 110% per essere di nuovo al Top in occasione della prossima gara di Rioveggio fra due settimane.”
Per il team veneto il prossimo appuntamento in pista con la Championkart by Parolin Racing sarà il 21-22 Maggio sul tracciato di Rioveggio (BO).