Pujatti_1005

A CERVIA PUJATTI EMERGE NELLA BATTAGLIA DELLA MINI ACADEMY

La terza prova della Championkart 2016 ha visto nuovamente grande protagonista, sul tracciato romagnolo Happy Valley di Cervia (RA), il pilota friulano Nicholas Pujatti nella combattutissima categoria Mini Academy. Per il kartista del Team Driver Junior il week end è stato più impegnativo del previsto con lunghe sessioni di test per trovare il giusto set up del kart e migliorare i propri tempi sul giro su di una pista che ha visto per tutto il week end i vari piloti protagonisti racchiusi in pochissimi decimi. Nel corso delle qualifiche Pujatti purtroppo non riusciva a trovare il giro “buono” e chiudeva la sessione unica in ottava posizione assoluta con il miglior crono di 48”652, un tempo superiore a quanto fatto segnare nel corso delle prove libere del Sabato. Malgrado lo start nella Pre Finale dalla quarta fila, Pujatti scattava subito molto bene e dava inizio ad un lungo duello a quattro con Accino, Badoer e Al Daheri che si protraeva per tutti gli undici giri in programma. Dopo aver tenuto il passo del trio di testa per tutta la gara, il friulano riusciva nel corso proprio dell’ultimo giro a conquistare la terza piazza ai danni del pilota di Abu Dhabi il quale, subito dopo, si riprendeva però la posizione approfittando di una leggera sbavatura del pilota del Team Driver Junior. Sfuggita dunque la terza piazza in Pre Finale, Pujatti scattava nella Finale dalla seconda fila con tutte le intenzioni di puntare al podio. La manche conclusiva del week end lo vedeva però “vittima” di un acceso duello con Forenzi e il suo compagno di squadra Fornaroli con il quale veniva più volte a contatto perdendo così il terreno dei primi. Sotto la bandiera a scacchi Pujatti andava dunque a concludere in sesta piazza assoluta conquistando però la piazza d’onore nella speciale classifica riservata ai piloti “Rookie” della Mini Academy. Quello di Cervia è stato dunque un week end un po’ amaro per il forte pilota friulano che meritava sicuramente un risultato finale migliore di quello ottenuto ma che non ha minimamente intaccato la sua voglia di rivincita.

Nicholas Pujatti: ”Questa volta in pista la lotta è stata anche più dura del previsto. La conformazione del tracciato ha reso i sorpassi molto complicati e c’è stato forse qualche contatto di troppo, soprattutto in Finale. Peccato perché almeno al podio si poteva tranquillamente puntare. Tra 15 giorni si torna però in pista a Rioveggio e vedremo di mettere subito le cose a posto puntando nuovamente alla vittoria. Devo ammettere che quest’anno la categoria Mini Academy è davvero molto impegnativa.”
Prossimo appuntamento per Pujatti con la Championkart fra due settimane, il 21-22 Maggio, sul tracciato di Rioveggio (BO).
Per ulteriori info visitate: www.nicholaspujatti.com