Salvatore Riolo, Massimiliano Alduina (Peugeot 208 R R5 #10, Cst Sport Srl)

CST Sport protagonista alla 100th Targa Florio

Pollara-Princiotto su Peugeot 208 R2 consolidano la leadership del Tricolore Junior. Riolo -Alduina agguantano la top-5 in rimonta sulla versione R5. Ottimi risultati nel Campionato Regionale
Protagonisti di prim’ordine anche alla 100th Targa Florio gli equipaggi CST Sport. Il palermitano Marco Pollara navigato da Giuseppe Princiotto ha rinsaldato la leadership del Tricolore Junior con la Peugeot 208 R2 del Team Munaretto grazie alla vittoria in gara 2 e al secondo posto nella generale, la cui testa della classifica è sfumata per soli tre decimi alla fine di una grande rimonta sui diretti rivali. Pollara è stato protagonista di una bella rimonta nel tentativo di recuperare secondi preziosi persi in prova dopo che i giovani portacolori CST sono incappati nel “doppiaggio” di una vettura più lenta che li precedeva alla Prova Speciale 4 di Pollina nel mezzo di una chicane. Nota di colore: Gli alfieri CST hanno sfoggiato alla sulla loro Peugeot una livrea particolarmente apprezzata dagli appassionati in stile tipico tipico carretto siciliano.
“E’ stata una grande gara – ha dichiarato Pollara – e sono stati appassionanti i duelli con i miei avversari. Purtroppo il tempo perso sulla PS Pollina a causa di un concorrente più lento che non ci ha lasciato strada ci ha costretti a rimontare. Poteva andare meglio ma va bene così”.
Restando al CIR Junior Alessandro Casella e Gaetano Caputo hanno invece concluso terzi sulla Peugeot 208 R2 della Gilauto. Dopo una brillante prima gara i messinesi non hanno trovato un feeling altrettanto efficace nelle prove speciali di domenica ma sono rimasti concentrati fino a cogliere un altro podio pesante in ottica campionato.
Passando all’assoluta del Cir a doversi scontrare con i big del Tricolore il cerdese Totò Riolo, navigato dal sempre efficiente Massimiliano Alduina, ha piazzato il muso della loro Peugeot 208 T16 in quinta posizione assoluta dopo una bella rimonta nella giornata di domenica. L’equipaggio si è battuto fino in fondo, ma una scelta di gomme rivelatasi non efficace nelle prime prove speciali ha compromesso la fase iniziale della Targa.
Nella gara riservata al Campionato Regionale, CST Sport coglie numerosi successi con tutti i maggiori portacolori in top ten, ad iniziare dal trapanese Bartolo Mistretta che ha chiuso al terzo posto assoluto al fianco di Giuseppe Stassi all’esordio sulla Renault New Clio R3C; sesta piazza per il giovane messinese di Santa Teresa Riva Michele Coriglie, navigato da Federico Grilli sulla Renault Clio con la quale hanno conquistato la classe S1600. In S2000 arriva il successo anche per Franco Carmelo Molica che navigato da Marta De Paoli ha mantenuto la promessa di aggiudicarsi la Classe sulla Fiat Punto nonostante le difficoltà di adattamento di assetto. Giovanni Nicchi con Mirco Ammirata conquistano il terzo gradino del podio di N1 con la Peugeot 106 Rally. I messinesi Tino Leo e Giuliana Duro sono entrati in top ten con la Peugeot 106 1.6 16V cogliendo la piazza d’onore nella classe A6. Il veterano Franco Schepis e Tonino Scaffidi sulla Peugeot 106 hanno conquistato il primato di N2.