Ph Roberto Piccinini

BELLAROSA e BELOTTI nella 3H Endurance portano alla vittoria la WOLF GB 08

L’equipaggio Ivan Bellarosa-Guglielmo Belotti (Wolf Gb08 – Avelon Formula) conquista la seconda prova della 3 Ore Endurance Champions Cup (Ecc) portando subito alla vittoria la nuova motorizzazione 1.6 turbo Peugeot alla sua prima mondiale in gara spinta dalla benzina Magigas Endurance. Vittoria anche per i sammarinesi Paolo Meloni-Massimiliano Tresoldi (Bmw M3 Superstars – W&D Racing) risultati i migliori nella prova della Euroseries by Nova Race che ha condiviso la griglia con la 3h Ecc.
Questi i verdetti dell’appuntamento con le gare di durata in notturna, organizzate nella serata di sabato 7 maggio dal Gruppo Peroni Race all’autodromo “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico, in provincia di Rimini.
Nella 3 Ore Ecc Ivan Bellarosa-Guglielmo Belotti (Wolf Gb08 – Avelon Formula) prevalgono al termine di una gara durissima e ricca di cambi al vertice, precedendo Marco Biffis-Vito Rinaldi (Tatuus Py 012 – Scuderia Bi&Bi). La vittoria del collaudato duo della Avelon Formula arriva comunque al termine di una gara combattuta dove i rivali della Bi&Bi non hanno affatto demeritato mettendo pressione agli amici/rivali. Anche i dubbi di affidabilità del nuovo pacchetto motore montato sulla Wolf sono subito svaniti col piccolo propulsore Pegeout 1.6 Turbo che si è dimostrato performante e affidabile.
Il podio è stato completato dall’equipaggio turco Aytac Biter-Levent Kocabiyik-Ayhan Fatih (Bmw Z4 – Borusan Otomotiv), autore di una prova maiuscola e primatista nella classe Gold, riservata alle GT. Completano, nell’ordine, la top five il trio Giacomo Bossini-Matteo Bossini-Paolo Bossini (Porsche 997 GT3R – Autorlando) e il duo svizzero Manuel Zumstein-Philipp Zumstein (Mercedes SLS – Dmc Motorsport). Ok anche Roberto Minetti-Dario Cerati-Giuseppe Ghezzi (Porsche 997 GT3R – Autorlando) che chiudono in sesta posizione nella graduatoria generale. Nella classe Silver, riservata alle vetture Turismo, si registra l’affermazione di Mariano Bellin-Massimo Zanin-Filippo Maria Zanin (Bmw M3 E92 – Pro Motorsport), autori di un positivo settimo posto assoluto, davanti ai sorprendenti Paolo Biolghini-Piero Nichetti-Carlo Scarpellini (Lotus Elise – Racevent).
Il prototipo di Bellarosa-Belotti al via scatta bene, sfruttando appieno il vantaggio della pole position. Si accende subito il confronto per la seconda posizione tra Biffis-Rinaldi e Bossini-Bossini-Bossini. Alle loro spalle non è meno accesa la lotta per la quarta piazza tra Davide Amaduzzi-Edo Varini-Gianmaria Gabbiani (Wolf Gb08 – Emotion Motorsport) e Lorenzo Marcucci-Luca Pirri Ardizzone (Wolf Gb08 – Lp Racing). Biffis-Rinaldi si assicurano la piazza alle spalle del battistrada e iniziano a recuperare terreno. Al 12° giro entra la Safety Car per consentire la rimozione di un’auto incidentata e ne approfittano per fare il primo pit stop gli equipaggi Bellarosa-Belotti e Marcucci-Pirri Ardizzone, con questi ultimi protagonisti di una gara sofferta che si concluderà con il ritiro al 36° giro per la rottura di uno scarico. La gara riparte con Biffis-Rinaldi che fanno da lepre, per chiudere il primo stint al 40° giro con il giro record in 1’36”000. Nella bagarre, e per il gioco delle due soste obbligatorie da cinque minuti, prende temporaneamente la testa a Zumstein-Zumstein che al 45° giro cede il testimone ad Amaduzzi-Varini-Gabbiani, a loro volta ai box al 48° giro, quando riprende il comando la vettura di Bellarosa-Belotti che al 55° giro termina il proprio secondo stint. A
quel punto Biffis-Rinaldi tornano a dettare il ritmo, fino all’82° giro quando si fermano a propria volta ai box. A quel punto Bellarosa-Belotti tornano in testa, fino alla bandiera a scacchi, sventolata al 102° giro.
Nella Euroseries by Nova Race, vincono con autorevolezza i sammarinesi Paolo Meloni-Massimiliano Tresoldi (Bmw M3 Superstars – W&D Racing) che guidano il gruppo praticamente per tutti e 100 i minuti di gara. Alle loro spalle Giampiero Cristoni-Mark Speakerwas (Ginetta G55 – Nova Race) e Mariano Bellin-Massimo Zanin-Filippo Maria Zanin (Bmw M3 E92 – Pro Motorsport). Completano la top five gli equipaggi composti da Tiziano Frazza-Andrea Marchesini (Ginetta G55 – Nova Race) e Andrea Mosca-Alberto Gabbiazzi (Renault Megane Trophy – Zero Racing).
Prossimo appuntamento con i campionati 3 Ore Ecc ed Euroseries by Nova Race nel fine settimana dell’11 e 12 giugno prossimi all’autodromo Grobnik di Rijeka in Croazia.