Peugeot_0805

Campionato Italiano Turismo – Il Leone torna a ruggire

Secondo gradino del podio per l’ottima Peugeot 308 Mi16 che si proietta al secondo posto in entrambe le gare del Campionato Italiano Turismo in configurazione TCS (Adria, Ro, 8 maggio 2016) ­ Fin dai primi chilometri di test si era capito il grande potenziale della Peugeot 308 Gti, ribattezzata Mi16, ma la conferma ufficiale è arrivata solo in occasione del primo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Turismo sul tracciato di Adria, dove la coppia di piloti composta da Massimo Arduini e Renato Gaiofatto, oltre a vincere facilmente la classe 1.600, è anche salita sul secondo gradino più alto del podio nella classifica assoluta TCS (Turismo di Serie). Nonostante il regolamento molto restrittivo della categoria TCS i tecnici di 2T Course & Reglage, in collaborazione con quelli di Procar Motorsport, avevano svolto nelle settimane precedenti la prima gara di Campionato un preciso lavoro di tuning, volto a sfruttare ogni minimo dettaglio utile dalle pochissime modifiche strutturali concesse dall’attuale normativa regolamentare, presentando sul tracciato di Adria una vettura subito da primato tra le derivate di serie. Una condotta di gara accorta, grazie anche ad una cadenza di tempi molto simili tra un giro e l’altro per l’intera durata di gara, ha consentito alla 308 Mi16 di sopravanzare sia in Gara 1 sia in Gara 2 la più potente Seat Leon Cupra ST dell’esperto pilota Alberto Bassi. Massimo Arduini, pilota di 2T Course & Reglage, ha così commentato al termine del primo round del Campionato Italiano Turismo: “Ero convinto che la vettura potesse ben figurare ma riuscire a stare al passo delle più potenti vetture di classe 2.0 va ben oltre le mie più rosee aspettative! In tal senso posso dire di avere vinto anche una scommessa con un personaggio molto importante…!”. Il prossimo appuntamento del Campionato Italiano Turismo 2016 sarà nel weekend del 12 giugno presso l’Autodromo Marco Simoncelli di Misano Adriatico.