puccetti_0805

NELLA CLIO CUP ITALIA TRE VINCITORI DIVERSI NEL SECONDO APPUNTAMENTO DI MISANO

Tre vincitori diversi nel weekend di Misano della Clio Cup Italia, giunta al suo secondo appuntamento: il monomarca riservato alle RS 1.6 Turbo continua a riservare sorprese. Sul circuito romagnolo si è assistito, una volta di più, ad un continuo avvicendarsi di protagonisti. Cominciando dalla pole “numero 1” del giovane Jussi Kuusiniemi, il 19enne finlandese della Composit Motorsport, e di Lorenzo Nicoli (Rangoni Corse).

Poi, in Gara 1, disputatasi sabato, ad imporsi è stato Alfredo De Matteo, portacolori della Melatini Racing, precedendo lo stesso Nicoli e Michele Puccetti. Proprio quest’ultimo è stato perfetto in Gara 2, andando a conquistare una vittoria meritata, dopo l’uscita di scena nelle fasi iniziali di Nicoli, che si avviava al palo. È stato in questo contesto che si è messo in evidenza Nicholas Comito Viola, secondo al suo debutto sempre con i colori della Melatini Racing. Un risultato straordinario che ha confermato quanto di buono aveva già fatto vedere il campano nelle qualifiche. Alle sue spalle Fabio Francia, reduce dall’affermazione ottenuta nella tappa inaugurale di Imola.

In Gara 3, primo sotto la pioggia (che ha costretto ad esporre la bandiera rossa prima dello scadere del tempo, mettendo di fatto fine alle ostilità) è stato invece Cristan Ricciarini. Il toscano della Essecorse ha così bissato il successo messo a segno sul circuito del Santerno a inizio aprile. Una vittoria che gli ha permesso di chiudere il weekend da leader della classifica, con soli due punti di vantaggio su Francia, che nella circostanza è finito secondo, ed otto nei confronti di De Matteo, quarto alle spalle di un ancora ottimo Comito Viola.

Da segnalare il quarto posto in Gara 1 di Emiliano Perucca Orfei (Automoto.it), uno dei due giornalisti che hanno preso parte in questo appuntamento alla Clio Cup Press League di Renault Italia, con Paolo Pirovano (MotorPad TV) regolare in Gara 2 e 16° al traguardo.

Il prossimo appuntamento della Clio Cup Italia si disputerà a Monza nel fine settimana del 2 e 3 luglio.

Gara 1 (top 5): 1. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) 14 giri in 26’32”470; 2. Lorenzo Nicoli (Rangoni Corse) a 2”638; 3. Michele Puccetti (Rangoni Corse) a 2”950; 4. Emiliano Perucca Orfei (Renault Italia Press League by Oregon) a 11”669; 5. Matteo Poloni (Gear Works) a 15”622.

Gara 2 (top 5): 1. Michele Puccetti (Rangoni Corse) 13 giri in 25’52”908; 2. Nicholas Comito Viola (Melatini Racing) a 1”532; 3. Fabio Francia (Rangoni Corse) a 4”714; 4. Jussi Kuusiniemi (Composit Motorsport) a 4”868; 5. Cristian Ricciarini (Essecorse) a 10”351.

Gara 3 (top 5): 1. Cristian Ricciarini (Essecorse) 8 giri in 16’07”709; 2. Fabio Francia (Rangoni Corse) a 0”942; 3. Nicholas Comito Viola (Melatini Racing) a 1”475; 4. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) a 1”931; 5. Jussi Kuusiniemi (Composit Motorsport) a 2”780.

Il campionato (top 3): 1. Cristian Ricciarini 78; 2. Fabio Francia 76; 3. Alfredo De Matteo 70.