Basso_0705

BASSO E GRANAI, FORD FIESTA R5 ALIMENTATA A GPL,VINCONO GARA 1 DELLA 100TH TARGA FLORIO RALLY

Dopo una lotta sul filo dei secondi il veneto ha preceduto Paolo Andreucci, Peugeot, ed Andrea Nucita Ford. Ferrarotti-Bizzocchi dominano nel Tricolore Rally 2Rm. Testa-Mangiarotti primi nel CIR Junior

Sulle strade delle Madonie l’equipaggio della BRC formato da Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, a bordo di un Ford Fiesta R5 alimentata a Gpl ha vinto Gara 1 della 100th Targa Florio, terzo atto del Campionato Italiano Rally. Una gara entusiasmante sul filo dei decimi di secondi e che è stata bella ed incerta come testimoniato dalle vittorie nei tratti cronometrati. Tre sono andati a Basso, quattro a Andreucci, e uno ad Andrea Nucita. I tre equipaggi, terminati nell’ordine ai primi tre posti dell’assoluta, hanno regalato spettacolo al numeroso pubblico di appassionati. Alle spalle dei primi tre hanno chiuso Umberto Scandola e Guido D’Amore, rallentati all’inizio da qualche problema alla valvola pop off della loro Skoda Fabia R5 ed anche alle prese con qualche problema di set up.
Quinto posto per il pilota locale Marco Runfola a bordo della Peugeot 208 R5 seguito dall’esperto Totò Riolo anche lui su Peugeot 208 R5.
Ottima prova per il reggiano Ivan Ferrarotti con la Renault Clio R3C che vince Gara 1 per la corsa al titolo tricolore 2RM davanti al diretto avversario locchese Luca Panzani, in corsa con la vettura francese in versione R3T.
Una bella battaglia sui difficili asfalti siciliani è stata quella di Gara 1 per il Campionato Italiano Rally Junior tra Marco Pollara, e il molisano Giuseppe Testa, dove il molisano ha avuto la meglio sul siciliano, ma davvero molto bravi e entrambi con le Peugeot 208 R2.
Animato anche il Campionato Italiano R1 di cui sono protagoniste le Swift Sport di classe R1. In testa il savonese Claudio Vallino seguito subito dal toscano Jacopo Lucarelli, entrambi in lotta anche per il Suzuki Rally Trophy.

Tra i ritiri più clamorosi della giornata da segnalare, quello di Simone Campedelli e Danilo Fappani che ad una prova dalla fine hanno rotto il motore della loro Peugeot 208 R5 impedendogli di proseguire anche per domani.

Domani, Domenica 8 maggio la giornata decisiva della 100th Targa Florio quando le sfide volgeranno al termine con Gara 2 e il verdetto finale della centesima edizione della Targa Florio Rally. Start Targa Florio Village alle 05.50, e si partirà subito con la special stage “Targa 100″ alle 6:37; alle ore 7:19 la prova di Campofelice di Roccella 1 e alle 7:48 la “Piano Battaglia 1″. I protagonisti del CIR faranno ritorno al Lungomare per il riordino delle 9.38 e al Targa Florio Village per l’assistenza delle 10.33. Quindi secondo “giro” sulle due precedenti speciali rispettivamente alle 11.20 e alle 11.49 e rush finale con il terzo passaggio sulla “Campofelice di Roccella” alle 13.47. Il traguardo conclusivo per il centesimo podio della Targa Florio è previsto alle 14.45 in Piazza Duomo a Cefalù.

CLASSIFICA ASSOLUTA 100TH TARGA FLORIO GARA 1: 1. Basso-Granai (Ford Fiesta R5 gpl) in 47’32.0; 2.Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 3.7; 3.Nucita-Nucita (Ford Fiesta R5) a 21.2; 5. 4.Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) a 27.5; 5. Runfola-Pollicino (Peugeot 208 R5) a 1’24.6; 6.Riolo-Alduina (Peugeot 208 T16 R5) a 1’45.4; 7. Tempestini-Pulpea (Ford Fiesta R5) a 2’12.8;8. Baccega-Menchini (Ford Fiesta R5) a 2’30.6; 9. Rusce-Farnocchia (Ford Fiesta R5) a 2’55.7; 10.Ferrarotti-Bizzochi (Renaul Clio R3C) a 3’35.1.

CLASSIFICA PILOTI CIR GARA 1: Andreucci 36,50 pt; Basso 31,75; Scandola 22,50;Perico 19; Michelini 8,5; Tempestini – Baccega – Campedelli 7,5; Ciava 5 Rusce 3,5.

CLASSIFICA PILOTI CIR JUNIOR GARA 1: Pollara 30,5 pt; Testa 29,75; 21, 5. Casella 20,50 ; Manfredi 17.

CLASSIFICA COSTRUTTORI CIR GARA 1
1.Peugeot 39,5punti; 2.Skoda 21: 3. Ford 21.

CLASSIFICA PILOTI CIR 2RM GARA 1:
1.Ferrarotti 38,25; 2. Panzani 32; 3. Pisani 20,50 Bernardi 13,50.