Eugenio_0505

Eugenio Mosca alla Targa Florio – APPUNTAMENTO CON LA STORIA

A distanza di tredici anni Eugenio Mosca torna alla Targa Florio, proprio in occasione della prestigiosa edizione numero 100 de “A Cursa”. D’altronde il pilota monzese non poteva certo mancare “all’Appuntamento con la storia”, come recita lo slogan della manifestazione. Anche perché ancora una volta Eugenio sarà in azione nella duplice veste di pilota e inviato dall’abitacolo, per raccontare su alcune riviste e una trasmissione TV le emozioni in “diretta”. Nel 2003 il pilota monzese aveva disputato la gara, al volante di una Alfa Romeo Giulietta 1300 Sprint Veloce, in versione rally storico, quest’anno Mosca sarà in gara, sempre al volante di una Alfa Romeo però Giulia Spider 1600 del 1065, nella Targa Florio Classica in versione Regolarità. A dividere l’abitacolo con Eugenio sarà infatti Luciano Pasqualin, esperto regolarista che ha messo a disposizione la vettura griffata Ma.Fra. La “Targa” Classica prende il via questa sera dalla centralissima Piazza Verdi di Palermo, di fronte al Teatro Massimo, per un colpo d’occhio spettacolare ravvivato dall’appassionato pubblico siciliano. Quindi, da venerdì i concorrenti, ben 64 vetture storiche di assoluto prestigio oltre alle cinquanta vetture del Cavallino del Ferrari Tribute, affronteranno un percorso di oltre 800 km suddiviso in tre Tappe, con gran finale domenica per i quattro eventi che compongono la Targa numero 100: oltre alla Targa Classica, i rally di Campionato Italiano moderno e storico e la Historic Speed, la parata dei Campioni e delle vetture che hanno partecipato alla Targa Florio dell’epoca. Info: www.targa-florio.it.