team_2804

Lo squadrone Team Bassano alla conquista del Valsugana Rally

45 gli equiggi della Scuderia 4 volte Campione d’Italia pronti ad affrontare le speciali trentine, 39 nel Rally e 6 nel Classic. Altri 5 saranno al via del Memorial Conrero per un totale di 50 equipaggi in gara nel fine settimana!

Saranno ben cinquanta gli equipaggi della Scuderia quattro volte Campione d’Italia, impegnati in due manifestazioni entrambe nell’imminente fine settimana; quarantacinque al Valsugana Rally di Borgo Valsugana (TN) e altri cinque al Memorial Conrero in programma in contemporanea ad Ivrea (TO).

Alla gara trentina sono iscritti trentanove vetture nel rally storico, diciassette delle quali impegnate nel Trofeo A112 Abarth e sei nella regolarità sport. I primi a scendere dalla pedana saranno Paolo Baggio e Giancarlo Rossini con la Lancia Rally 037 Gruppo B; toccherà poi a Giorgio Costenaro e Sergio Marchi su Lancia Stratos e Giampaolo Basso con Francesco Zannoni sulla Porsche 911 RSR; a seguire il poker formato da Pierluigi Zanetti che porta al debutto in un rally la nuova Opel Ascona SR 2.0 in coppia con Alessio Angeli, la Porsche 911 RSR di Agostino Iccolti e Giuseppe Ferrarelli, l’Opel Kadett Gt/e di Luca Cattilino e Mauro Grassi e subito dietro la Volkswagen Golf Gti di Tiziano e Francesca Nerobutto. Esordio stagionale per Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro su Porsche 911 RSR mentre per Giulio Pedretti su Fiat 131 Abarth sarà la seconda gara dopo il Vallate Aretine, stavolta con Davide Rossi alle note. Si rivedrà in gara anche la Lancia Stratos di Silvio Andrighetti che sarà navigato dal rientrante Federico Migliorini e una tantum con le storiche, tornerà Alessandro Nerobutto con Pietro Ometto alle note sull’Opel Kadett Gt/e di papà Francesco. Dopo l’esperienza “moderna” alla Salita del Costo Nereo Bonollo rispolvera la Fiat 131 Racing ritrovando Alberto Ferracin sul sedile di destra e a Borgo Valsugana inizia la stagione di Luigi Alberti su Porsche 911 SC in coppia con Giulio Oberti. Tra le numerose “due litri” anche le Alfa Romeo Alfetta GTV di Luigi Baghin, Matteo Cegalin e Gianfranco Pianezzola navigati rispettivamente da Giovanni Brunaporto, Gilberto Scalco e Nicola Tosin. Fiat 131 Racing anche per Egidio Lucian e Renato Resenterra mentre su Ritmo 130 TC vi saranno Nicola Randon e Martina Sponda. Unica presente in 1° Raggruppamento la BMW 2002 Ti di Guido Vettore ed Elena Rossi e passando in classe 2-1600 del 3° troviamo la Volkswagen Golf Gti di Stefano Segnana e Mirco Santacaterina e a seguire la Peugeot 205 Rally di Franco Simoni con Mauro Alioni, e la Fiat Ritmo 60 di Roberto Piatto navigato da Michele Bizzotto. Nel Trofoe A112 Abarth sono iscritti: Giorgio Pesavento e Tommaso Salizzoni, Raffaele De Biasi e Jenny Maddalozzo, Rosario Pennisi ed Angelo Bregliasco, Fabio Vezzola ed Anna Ferro, Luciano Favaro e Daniela Zanchin, Enzo Concini e Corrado Baldo, Silvio Cavaliere e Manuel Massalongo, Manuel Oriella con Simone Minuzzo, Antonello Pinzoni e Roberto Spagnolo, Giuseppe Cazziolato ed Emanuela Zago, Remo Castellan e Thomas Ceron, Lorenzo Battistel e Denis Rech, Maurizio Cochis e Milva Manganone, Paolo Raviglione e Mara Zublena, Massimo Gallione e Luigi Cavagnetto, Enrico Canetti ed Angelo Pastorino, Matteo Armellini e Luca Mengon, Raffaele Scalabrin ed Enrico Fantinato.

Sei gli equipaggi in gara nel Valsugana Classic: Pietro Iula e William Cocconcelli su Porsche 911, Gianluigi e Gianni Broetto su Alfa Romeo Alfasud Sprint, Roberto Chiaro e Moreno Carraro su Alfa Romeo Alfetta GTV, Enrico Gaspari e Martina Benetti su Fiat 128, Andrea Giacoppo e Daniela Grillone su Autobianchi A112 Abarth ed Elia Scotti con Daniela Borella su Lancia Fulvia Coupè.

Ad Ivrea cinque gli equipaggi dall’ovale azzurro in gara al Memorial Conrero: Roberto Giovannelli ed Isabella Rovere su Porsche 911 RSR, Massimo Giudicelli e Nicolas Caberlon su Volkswagen Golf Gti, Stefano Marchetto e Paolo Herbet con l’Opel Ascona SR, Flavio Aivano e Matteo Quaglia con la Kadett Gt/e e Cristian Benedetto in coppia con Aldo Gentile su Autobianchi A112 Abarth.

immagine realizzata da Davide Cesario

Notizie ed aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Ufficio Stampa Team Bassano

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com​