Solaris_2804

A Monza inizia la nuova era Aston Martin per la Solaris Motorsport nel GT

Dopo quattro vittoriosi con Chevrolet che hanno portato al titolo 2014 nell’EuroV8 Series, la squadra pescarese debutta nella serie italiana come Aston Martin Racing Team Partner con una Vantage GT3 per Sini e Mugelli
Inizia questa settimana all’autodromo di Monza la nuova era della Solaris Motorsport. Dopo quattro anni densi di soddisfazioni e vittorie con il marchio Chevrolet, culminati con il titolo 2014 dell’EuroV8 Series ad opera di Francesco Sini, questo weekend, in occasione dello start del Campionato Italiano GT, la squadra pescarese sarà per la prima volta al via di una gara in qualità di Aston Martin Racing Team Partner con una Vantage GT3, affidata a Francesco Sini e Max Mugelli.

Lo stretto rapporto tra Solaris Motorsport e Aston Martin Racing è testimoniato dalle parole di David Richards, presidente del reparto racing della casa inglese, che non ha voluto mancare di dare il suo personale in bocca al lupo alla squadra italiana. “Seguirò il primo round del Campionato Italiano GT a Monza con molto interesse questa settimana. – ha detto Richards – Auguro il meglio alla Solaris Motorsport per il debutto dell’ Aston Martin Vantage in una serie GT così importante. Il V12 della Vantage GT3 ha già mostrato la sua competitività in altri campionati europei e sono sicuro che sarà vincente anche in Italia.”

Dopo i primi test stagionali, Francesco Sini ha cementato la sua convinzione nella bontà della Vantage GT3: “È un’emozione unica rappresentare Aston Martin Racing in Italia, è un grande onore ma anche una grande responsabilità. Dopo tante vittorie con Chevrolet in Superstars, EuroV8 Series e in GT, correre con Aston Martin è un’imperdibile occasione per la mia carriera e sono pronto a coglierla. Non sarà facile e dovremo scoprire il comportamento della macchina sulle piste su cui non abbiamo ancora girato. In più, l’altissimo livello del campionato italiano GT renderà il tutto ancora più complicato. Negli ultimi test abbiamo fatto alcune modifiche che potrebbero renderci più competitivi, non vedo l’ora di scendere in pista per scoprirlo!” ha commentato Sini, che a proposito della stagione che va ad iniziare ha detto: “Quest’anno avremo una nuova auto ma anche un nuovo compagno di squadra! Conosco bene il valore di Max e, una volta trovata l’intesa giusta, sono sicuro che potremmo toglierci molte soddisfazioni!”

Max Mugelli è invece alla sua seconda esperienza con una vettura Aston Martin, dopo quella vittoriosa del 2006 quando vinse l’Aston Martin Racing Cup all’interno del FIA GT3 European Championship, successo che gli valse un test l’anno successivo con la DBRS-9 GT1. “A Monza inizia una nuova avventura sia per me che per i ragazzi della Solaris Motorsport, una gran bella sfida che affronteremo tutti insieme! Fare previsioni è impossibile, il livello del Campionato è notevolmente aumentato quest’anno e bisognerà vedere gli effetti del BOP.” – ha detto il pilota toscano – “Per quanto mi riguarda, la giornata di test che abbiamo svolto a Monza due settimane fa è stata molto utile. Mi ha permesso di conoscere la macchina, di scoprire le metodologie di lavoro della squadra e di iniziare a lavorare fianco a fianco con Francesco. La Vantage GT3 mi ha impressionato sopratutto per la trazione e la frenata. Con la squadra mi sono subito trovato bene ed ho molto apprezzato il sostegno della Prodrive, che con un ingegnere dedicato ci seguirà per tutto il campionato. Tutto questo mi entusiasma! Non vedo l’ora che sia ora di accendere di motori!”

Quella che va ad iniziare sarà una stagione importante in casa Solaris, dopo un 2015 difficile la squadra italiana cambia tutto e scommette su questa nuova sfida con Aston Martin. “Sarà tutto nuovo per noi, la macchina, l’equipaggio, e probabilmente avremo bisogno delle prime gare per assestarci al meglio e amalgamare il tutto. In compenso avremo l’opportunità lavorare a stretto contatto con Aston Martin Racing e rappresentare il marchio inglese in Italia, il che vuol dire anche avere tutti gli occhi puntati addosso. Il Campionato Italiano GT è probabilmente secondo solo al BES per qualità e quantità di piloti e auto, sarà un banco davvero probante per tutti noi.” ha commentato Roberto Sini, Team Principal che con i figli Francesco e Laura dirige la squadra, “Non voglio fare previsioni, ma i test di questo inverno ci fanno ben sperare. Mugelli ha dimostrato sin da subito competitività e, cosa più importante, uno stile di guida e regolazioni d’assetto simili a quelle Francesco. Insieme formano una delle coppie più interessanti del campionato.”

Il campionato italiano GT prenderà il via questa settimana all’autodromo di Monza con le prime prove libere in programma venerdì alle 11.35 e alle 16.20. Le qualifiche sono previste sabato mattina alle 9:45 e alle 10:15, preludio alla prima gara che scatterà alle 16:45. Il via della seconda corsa è invece programmato per domenica alle 12:10. Entrambe le gare saranno visibili in diretta streaming sul sito del Campionato Italiano GT (www.acisportitalia.it/CIGT/live-streaming) o su quello di Raisport (www.rai.tv), mentre in tv l’appuntamento è, sempre in diretta, sulle frequenze di Rai Sport 2, ch 58 del digitale terrestre, per Gara 1, mentre la manche della domenica andrà in onda su Rai Sport 1 – ch 57 (HD al 557) per il digitale terrestre, ch. 21 per quanto riguarda TiVuSat, mentre sulla piattaforma Sky l’appuntamento è sul ch. 227. La differita delle gare è invece prevista su Rai Sport 1 alle 2 di domenica e alle 2.30 di lunedi, mentre ulteriori repliche sono previste su AumotoTV, ch 148 di Sky.

Continua a seguire l’Aston Martin della Solars Motorsport su Facebook, Twitter e Instagram!