turismo_2704

IMERIO BRIGLIADORI, LA BF MOTORSPORT NEL CAMPIONATO ITALIANO TURISMO!

Il pilota e team manager forlivese si affida ad un tridente di Seat Leon Racer TCR rispettivamente per Samuele Piccin e Romy Dall’Antonia, Fabio Fabiani ed Emiliano Giorgi e per Vincenzo Montalbano che dal secondo round dividerà la guida con Marika Diana.
Nel corso dei test invernali Imerio Brigliadori lo aveva preannunciato ed alla vigilia del nuovo Campionato Italiano Turismo arriva la conferma.

La BF Motorsport sarà al via della serie tricolore con ben tre Seat Leon Racer TCR.

“Stiamo ultimando tutti i dettagli in queste ore – ha commentato il team principal della squadra di Gambettola – ma ormai lo schieramento è già definito. Avremo tre vetture, tutte con equipaggi da due piloti che come previsto dal regolamento si divideranno alla guida lungo ciascun weekend di campionato. Le coppie sono già composte con Samuele Piccin e Romy Dall’Antonia, Fabio Fabiani ed Emiliano Giorgi, mentre Vincenzo Montalbano si alternerà con Marika Diana solo a partire dal secondo appuntamento di Misano”.

Una pattuglia decisamente agguerrita.

A partire dai veneti Piccin-Dall’Antonia grandi protagonisti delle ultime stagioni del Campionato Italiano Turismo Endurance, dove lo scorso anno hanno colto il quarto e quinto posto assoluto di seconda Divisione sulla Honda Civic Type R della Asd Super2000.

A seguire, i romagnoli Fabiani-Giorgi, che abbinano il palmares scintillante del ravennate, dapprima motociclista e poi passato alle auto dove tra l’altro è campione di Super Production dell’ETCC 2008 sulla BMW 320, con il talento alle prime esperienze del cesenate Giorgi.

Infine il siciliano Vincenzo Montalbano, vicecampione lo scorso anno nell’Assoluta di Campionato Italiano Turismo Endurance sulla BMW E90 3.2 della Zerocinque – Piloti Forlivesi divisa con Stefano Valli e con la quale hanno seguito in scia la regina tricolore Valentina Albanese.

“Il programma prevede che a dividere la Leon del catanese sia Marika Diana – spiega Brigliadori – ma per alcuni suoi impegni precedenti potremo averla con noi solo a partire dal secondo appuntamento. Per la prima gara di Adria sto valutando alcune alternative. Parliamo sempre di piloti che hanno corso nei nostri colori o che abbiamo già conosciuto in occasione dei testi privati. Tra qualche giorno definirò anche quest’ultima scelta”.

Le tre Seat Leon della BF Motorsport saranno in configurazione Racer con cambio DSG, la stessa versione che ha arricchito lo schieramento della TCR International Series nella scorsa stagione.

IL CAMPIONATO ITALIANO TURISMO

Il Campionato Italiano Turismo 2016 prenderà il via nel weekend dell’8 maggio dall’autodromo di Adria, per poi proseguire lungo una stagione che conterà un totale di sette tappe, tutte su doppia gara da 25 minuti + 1 giro e gran finale a Monza, nel weekend del 30 ottobre, sulla pista del Gran Premio d’Italia di Formula Uno. Due i titoli tricolori in palio, rispettivamente per vetture in configurazione TCR (classe unica 2.0 turbo) e TCS (classi turbo: 1.4, 1.6, 1.8, 2.0) di stretta derivazione di serie. Il format dei weekend prevede due sessioni di prove libere da 30 minuti (o turno unico da 60) e due turni di prove ufficiali da 15 minuti divisi da 10 minuti di neutralizzazione. Il primo turno di prove di qualificazione determinerà la posizione in griglia di gara 1 e il miglior tempo ottenuto da ogni pilota nel secondo turno determinerà la posizione in griglia di gara 2. Lo start delle gare sarà con partenza da fermo. Il format degli eventi consente la partecipazione fino a due piloti sulla singola vettura con la quale dividersi equamente l’intero weekend (1 sessione di prove libere, 1 turno di qualifica, 1 gara ciascuno) e cumulare i rispettivi punteggi acquisiti per l’assegnazione dei titoli. In caso di equipaggio composto da due piloti, uno dovrà qualificare la vettura per gara 1 e l’altro dovrà qualificare la vettura per gara 2.