Matteo_2604

Matteo Cairoli questo weekend a Monza nel primo appuntamento della Carrera Cup Italia 2016

A volte tornano e in questo caso è Matteo Cairoli a “rifarsi vivo”, perché il 19enne pilota comasco, il prossimo fine settimana, sarà sicuramente uno dei protagonisti più attesi nel primo appuntamento della Carrera Cup Italia, la cui stagione 2016 si appresta appunto a prendere il via sul circuito brianzolo.

Campione 2014 del monomarca tricolore riservato alle vetture della Casa di Stoccarda, anno in cui vinse anche le selezioni dell’International Cup Scholarship Challenge, Cairoli prenderà parte alla tappa monzese con i colori del team Ebimotors, proseguendo così l’impegno parallelo al programma suo principale che lo vedrà scendere in pista nella Porsche Mobil 1 Supercup con la Fach Auto Tech.

A Monza il giovane lombardo ci tornerà volentieri. Prima di tutto dal momento che questa è la sua pista di casa per eccellenza ed in secondo luogo perché nel 2015, nella Porsche Mobil 1 Supercup, vi ottenne una pole e chiuse secondo in entrambe le gare, mentre l’anno precedente, sempre nella Carrera Cup Italia, vi mise a segno una vittoria.

“Non vedo l’ora di tornare lì da dove tutto è nato… a Monza, nella Carrera Cup Italia. Per me si tratterà di un fine settimana molto speciale, perché avrò molti sostenitori al seguito. Ma anche in considerazione del fatto che sia io che la mia squadra siamo ben intenzionati di rifarci dopo lo sfortunato weekend di Barcellona” – ha commentato Cairoli.

In Spagna, lo scorso fine settimana, Cairoli aveva preso parte sempre con la Ebimotors al primo round della Carrera Cup France, inserendosi immediatamente tra i protagonisti: leader in entrambe le sessioni di prove libere, il comasco aveva poi conquistato anche la pole, terminando secondo in Gara 1, quando si è dovuto arrendere al solo Mathieu Jaminet, che disponeva tuttavia di un set di gomme nuove. In Gara 2, invece, le cose non erano andate come dovevano e, pur portandosi immediatamente al comando, era stato costretto al ritiro già nel corso della tornata iniziale per un problema al cambio.

Sul circuito brianzolo si comincerà a fare sul serio fin da venerdì con i due consueti turni di prove libere. Poi, nel pomeriggio, a partire dalle 18.45, si svolgeranno le due sessioni di qualifica della durata di un quarto d’ora ciascuna. Sabato il semaforo verde alle 11.55 e alle 15.40 per le due gare “sprint” di 25’ più un giro da completare, mentre domenica sarà la volta della gara più lunga, quella di 45’ sempre più un giro. Tutte e tre le gare verranno trasmesse in diretta tv su DMax ed in “live streaming” sul sito internet ufficiale del campionato, visibile dall’indirizzo web carreracupitalia.it.