Gabbiani_2604

Gian Maria Gabbiani fuori dalla top-10 in gara 2 a Valencia

Si è chiusa con uno spavento al termine di una corsa promettente l’esperienza di Gian Maria Gabbiani nella prima tappa della NASCAR Whelen Euro Series a Valencia. Il pilota milanese, nella seconda gara spagnola della serie, disputata la domenica, ha progressivamente migliorato i suoi riscontri pur risolvendo solo in parte i problemi che avevano afflitto la sua vettura.

Dopo aver messo a segno una buona partenza, Gian Maria è stato spinto sull’erba da un avversario in occasione dell’ultimo re-start, a tre giri dalla fine. La Ford Mustang numero 12 nei colori Virgin Radio è carambolata in mezzo al gruppo che sopraggiungeva venendo colpita da un’altra auto. Fortunatamente, i danni sono stati limitati anche se è stata preclusa la possibilità di entrare nella top-10. Un risultato assolutamente alla portata e quasi impensabile dopo i problemi della prima corsa.

Gian Maria ed il team Double-T by Nocentini sono pronti a ripresentarsi al via della serie continentale stock-car in occasione della prossima tappa sull’ovale francese di Venray.

Gian Maria Gabbiani
“Abbiamo rischiato grosso a causa di una scorrettezza subita in ripartenza, ma fortunatamente sono riuscito a controllare la vettura per quanto possibile e, nonostante sia finito in testacoda in piena traiettoria, i danni sono stati contenuti. E’ un peccato perché avrei potuto far bene. Spero nella prossima gara di Venray di regalare ai colori di Virgin Radio dei meritati risultati!”