BES3_2304

Blancpain GT: al via la gara più lunga

In pieno svolgimento il week end Blancpain che vivrà il suo atto principale domani pomeriggio con la gara endurance, prima del campionato 2016 organizzato dall’SRO Motorsport Group, che per 180 minuti, a partire dalle ore 15, farà vivere grandi emozioni ai tifosi che potranno ammirare le performance di 57 ruggenti Gran Turismo. Oggi giornata di test e sessioni di prove. Nelle prequalifiche del tardo pomeriggio, dominio rosso Ferrari. Miglior tempo, infatti, alla media di 192.7 Km/h, per la 488 GT3 del Team AF Corse affidata al britannico Duncan Cameron e all’irlandese Matt Griffin, che ha preceduto la rossa gemella compagna di squadra nelle mani di Giancarlo Fisichella, Lorenzo Bontempelli e del giapponese Motoaki Ishikawa. Seconda fila virtuale per altre due vetture del Cavallino rampante: la 458 Italia numero 66 del Black Pearl Racing e la 488 GT3 numero 34 della Scuderia Praha. Quinto e sesto tempo per una Lamborghini Huracan del GRT Grasser Racing Team e per una Mercedes AMG del Black Falcon Team.

Tre appassionanti gare di supporto nel programma odierno. Nella prima gara monzese del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa 2016 vittoria del pilota danese Dennis Lind (Raton Racing) al suo debutto (27 giri alla media di 182.7 Km/h). Subito podio per Nicola De Marco e Fabrizio Del Monte, anche loro all’esordio nel monomarca riservato alle Huracán LP 620-2 della Casa di Sant’Agata Bolognese, che hanno portato in alto i colori della Orange 1 Team Lazarus. Bene anche il lettone Harald Schlegelmilch (Artline Team Georgia), più veloce nel secondo turno di qualifica e terzo al traguardo. Da segnalare il quinto posto ed il successo nella classe PRO-AM dall’inedito binomio composto dal finlandese Patrick Kujala, campione 2015 della PRO, e dallo svizzero Adrian Amstutz. Tanta sfortuna invece per il poleman Vito Postiglione, che dopo essersi avviato al comando dalla pole, perdendo la leadership della corsa prima dei pit-stop (quando è iniziato anche a piovere), era tornato davanti a tutti. Il potentino della Imperiale Racing è stato però costretto a ritirarsi a causa di un inconveniente meccanico. Sorte analoga per Loris Spinelli ed Enrico Fulgenzi, in coppia su una vettura del team Antonelli Motorsport, i quali si avviavano dalla prima fila. Nella AM vittoria all’esordio del 17enne olandese Rik Breuker, il più giovane del campionato.

Gara 1 della Formula Renault 2.0 Northern European Cup è stata bagnata da qualche goccia di pioggia caduta sull’asfalto che non ha compromesso però l’aderenza. Al via l’indiano Jehan Daruvala (Josef Kaufmann Racing), partito dalla pole, riesce a mantenere la testa per il primo giro ma poi deve cedere il comando al francese Dorian Boccolacci (Tech 1 Racing) che, grazie anche agli errori degli avversari e ai duelli che si intrecciano alle sue spalle, riesce indisturbato a cogliere la vittoria nella prima stagionale del campionato monomarca, percorrendo 14 giri alla media di 185.3 Km/h. Sul podio due agguerritissimi rookie, il russo Nikita Troitskiy (Fortec Motorsports) e il britannico Lando Norris (Josef Kaufmann Racing) che hanno difeso le loro posizioni dagli attacchi di Daruvala, giunto quarto, del russo Robert Shwartzman (Josef Kaufmann Racing) e del francese Gabriel Aubry (Tech 1 Racing). Gara 2 partirà alle 10.25.

Gara 1 anche per la Gt4 European Series Competition che ha visto l’affermazione, dopo 25 giri alla media di 161.5 Km/h, della Maserati Trofeo MC del Team Villorba Corse con l’equipaggio formato da Luca Anselmi e Giorgio Sernagiotto. Sul podio la Sin Cars R1 del Team Sofia Motorsport dei tedeschi Handrik Sill e Andreas Guelden e la Ekris M4 del Racing Team Holland con alla guida gli olandesi Ricardo Van Der Ende e Bernhard Van Oranje che avevano realizzato il miglior tempo in qualifica. Domani Gara 2, sempre della durata di 50 minuti + 1 giro, con partenza alle 11.15.

Domani, domenica, ingresso a 14 euro (euro 10 il ridotto per ragazzi 12/17 anni e soci Aci, Amici dell’Autodromo e del Parco; 1 euro per ragazzi 7/11 anni) con accesso a tutte le tribune e al paddock. Il parcheggio è gratuito negli spazi indicati. Il programma dettagliato è scaricabile dal sito dell’Autodromo www.monzanet.it e da quello del campionato www.blancpain-gt-series.com.

Da visitare la Mostra “Ayrton Senna. L’ultima notte”. E’ inoltre possibile acquistare i biglietti del Formula 1 Gran Premio d’Italia 2016 all’ufficio biglietteria del circuito.