porro_2304

PAOLO PORRO E PAOLO CARGNELUTTI SU FORD FOCUS WRC VINCONO IL 40° RALLYE ELBA

Il pilota comasco si aggiudica la vittoria del primo appuntamento del Campionato Italiano WRC. Alle sue spalle chiudono Salvatore “Totò” Riolo su Peugeot 208 T16 R5 e Tobia Cavallini su Ford Fiesta WRC.
Grande spettacolo e tanto pubblico per il primo round del Campionato Italiano WRC al 40° Rallye Elba, alla fine di un’intensa battaglia, che ha avuto come scenario alcune delle prove più belle ed impegnative della classica toscana. La vittoria è andata a Paolo Porro e Paolo Cargnelutti con la Ford Focus WRC della GP Racing. Secondi assoluti hanno chiuso Salvatore “Totò” Riolo e Alessandro Floris con la Peugeot 208 T16 R5 della PA Racing a 59” e sette decimi da Porro. Dietro i primi due, sul gradino più basso del podio, sono saliti Tobia Cavallini e Sauro Farnocchia con la Ford Fiesta WRC della Tamauto, con un distacco dal pilota comasco di 1’32.2.

Alle spalle dei primi della classifica generale ha chiuso quarto il pilota locale Francesco Bettini, Peugeot 207, primo tra le vetture S2000. Ottimo risultato finale per i bresciani Luca Pedersoli e Matteo Romano che con la Citroen C4 WRCsono risaliti in classifica dopo aver corso un ottima seconda giornata e, portandosi a casa punti importanti per la classifica di Campionato Italiano Wrc. Sesto assoluto il bravo “Pedro”, a bordo della Peugeot 208 T16 R5. Settimo si è classificato il pilota di Novi Ligure Alberto Rossi, altro iscritto al Campionato con la Renaul Clio S1600. Chiudono la top ten della classifica assoluta, ottavo l’esperto Luigi Fontana con la Ford Focus WRC seguito dal pilota locale Andrea Volpi, a bordo della Renault New Clio, e il piemontese Massimo Lombardi su Renault Clio S1600.

Un’ottima seconda giornata per Corrado Fontana, che ritiratosi ieri, ha partecipato fuori classifica trasparente ai fini della generale. Il pilota lariano è stato il più veloce nei tempi in prova a bordo della Hyundai i20 Wrc. Trasferta sfortunata invece per Felice Re fermato da problemi meccanici sia nella giornata di ieri che in quella odierna con la Ford Fiesta R5.

Al Rallye Elba si è disputato anche il primo atto del Suzuki Rally Cup dove la vittoria tra le Swift R1B è andata a Simone Rivia e Marina Bertolasco davanti a Corrado Peloso insieme a Michael Guglielmi di un solo secondo e otto decimi. Alle loro spalle il bravo piacentino Giorgio Cogni e Marco Pollarolo.

CLASSIFICA ASSOLUTA FINALE 40° RALLYE ELBA: 1.Porro-Cargnelutti (Ford Focus Wrc) in 1:24’29.2; 2.Riolo-Floris (Peugeot 208 T16 R5) a 59.7; 3.Cavallini-Farnocchia (Ford Fiesta Wrc) a 1’32.2; 4. Bettini-Acri (Peugeot 207 S2000) a 1’59.9; 5. Pedersoli-Romano (Citroen C4 Wrc) a 2’10.0; 6.Pedro-Baldaccini (Peugeot 208 T16 R5) a 3’46.8; 7.Rossi-Beltrame (Renault Clio S1600) a 4’51.5; 8.Fontana-Mometti (Ford Focus Wrc) a 4’58.8 ; 9.Lombardi-Pieri (Renault Clio S1600) a 5’17.7; 10. Volpi-Scalabrini (Renault New Clio) a 5’25.9.

CLASSIFICA ASSOLUTA CAMPIONATO ITALIANO WRC: Porro (Ford Focus Wrc) 15 pt; Cavallini (Ford Fiesta Wrc) 10 pt ; Pedersoli (Citroen C4 Wrc) 6; Rossi (Renault Clio S1600) 4; Fontana L. (Ford Focus Wrc) 3.