PORRO_2304

PORRO-CARGNELUTTI (FORD FOCUS WRC) AL COMANDO DEL RALLYE ELBA “TRICOLORE”

Con le prime cinque “piesse” la gara si è scaldata particolarmente davanti al pubblico delle grandi occasioni. Oggi altre quattro sfide con arrivo finale a Portoferraio a partire dalle 15,00.

Grande spettacolo e pubblico delle grandi occasioni per l’avvio del Campionato Italiano WRC al 40° Rallye Elba, partito ieri alle 18,00 da Portoferraio per far affrontare ai 62 concorrenti verificati le prime cinque prove speciali.

La classifica è in mano al comasco Paolo Porro, con Cargnelutti, su una Ford Focus WRC. Il driver della Bluthunder ha preso la testa della gara dalla prima prova speciale ed al termine della serata ha saputo tener testa al siciliano Salvatore “Totò” Riolo, con Floris alle note, su una Peugeot 208 T16 R5. Il pilota palermitano di Cerda ha un ritardo di 15”8 dal leader, mentre terzo nella provvisoria è il fiorentino Tobia Cavallini, con Farnocchia, su una Ford Fiesta WRC a 38”5.

La gara ha riservato subito alcuni colpi di scena, come le repentine defezioni del vincitore del 2014 e 2015, Corrado Fontana (Hyundai I20 WRC), fermato da due forature con conseguente indisponibilità di gomme e come anche Felice Re (Ford Fiesta R5), fermato da problemi ad una pinza freni, mentre è stato attardato da problemi ai freni il bresciano Luca Pedersoli, con la Citroen C4 WRC e per questo problema naviga in retrovia.

Ottima la performance sin qui offerta dal locale Francesco Bettini, con la Peugeot 207 S2000, che occupa la quarta posizione assoluta a 55”9 dal leader. In chiave locale, delusione per il ritiro di Walter Gamba (Peugeot 208 T16 R5), a causa della rottura di un cerchio oltre che per un problema alla trasmissione. Gamba è partito dolorante ad una costola, conseguenza di un incidente stradale occorsogli ieri.

Completa la top five il veneto Paolo Oriella, pure lui con una Peugeot 207 S2000, con un ritardo di 1’49”2 dal battistrada.

Domani la seconda porzione di gara, questo il programma:

09,00 Uscita Riordinamento 2 (Portoferraio Calata Italia)

09,05 Ingresso Parco Assistenza C (Portoferraio, Viale Zambelli)

10,09 PS/SS 6″Due Mari” (km.22,650)

11,10 PS/SS 7″Volterraio” (km.5,800)

11,38 PS/SS 8 “Parata-Rio” (km.8,250)

12,20 Ingresso Parco Assistenza D (Portoferraio, Viale Zambelli)

13,15 Ingresso Riordinamento 3 (Procchio)

14,01 PS9 “Buonconsiglio-San Piero” (km. 18,080)

15,00 Arrivo e Premiazione sul palco

FOTO : Porro-Cargnelutti in azione (FotoSport)