Matteo_1804

Matteo Cairoli con Fach Auto Tech nella Porsche Mobil 1 Supercup, ma c’è anche un programma con il team Ebimotors

Matteo Cairoli su più fronti per la stagione 2016 che si appresta ad entrare nel vivo. Il 19enne pilota comasco, si ripresenterà al via della Porsche Mobil 1 Supercup e lo farà con il team svizzero Fach Auto Tech, lo stesso che due anni fa aveva consentito al neozelandese Earl Bamber di conquistare il titolo della serie intercontinentale. Per il secondo anno, Cairoli punterà pertanto sul monomarca riservato alle 911 GT3 Cup “Type 991” che si disputa su nove differenti appuntamenti, a “contorno” (negli stessi weekend) della Formula 1. Già campione della Carrera Cup Italia nel 2014 con il team Antonelli Motorsport e vincitore in quello stesso anno nelle selezioni di Valencia della Porsche International Cup Scholarship Challenge (il primo e unico italiano, fino ad ora, ad essere riuscito in questa impresa), Cairoli è adesso intenzionato a lottare per il titolo della maggiore serie che si disputa sotto le insegne della Casa di Stoccarda.

La Porsche Mobil 1 Supercup 2016 prenderà il via fra tre settimane da Barcellona (12-15 maggio), per poi approdare sul tortuoso ed affascinante tracciato cittadino del Principato di Monaco (26-29 maggio), quindi sul circuito austriaco del Red Bull Ring (1-3 luglio), a Silverstone (7-10 luglio), Budapest (22-24 luglio), Hockenheim (28-31 luglio), Spa-Francorchamps (25-28 agosto), Monza (1-4 settembre) e in conclusione sulla pista americana di Austin (19-23 ottobre).

“Lo scorso anno mi sono fatto un buon bagaglio di esperienza e posso inoltre dire di conoscere maggiormente le piste. Sono molto più confidente nei confronti della vettura e poi c’è la scelta del team, che non è casuale e dovrebbe essere in un certo senso sinonimo di garanzia” – ha commentato Cairoli.

Ma i programmi del giovane lombardo non saranno circoscritti alla Porsche Mobil 1 Supercup. Grazie all’accordo raggiunto con il team Ebimotors, nome di riferimento nell’ambito tricolore e non soltanto, Cairoli prenderà parte anche a due gare della Carrera Cup France, ad una prova della serie italiana e ad una del campionato tedesco. Il primo impegno sarà proprio nel monomarca transalpino, questo fine settimana (23 e 24 aprile), sulla pista di Barcellona. “Si tratterà di una gara in preparazione dell’appuntamento inaugurale della Mobil 1 Supercup. Su questa pista nel 2015 ho “rischiato” di finire sul podio. Ero sesto, a stretto contatto con i primi, quando mi hanno tamponato finendo poi 14°” – ha ricordato Cairoli, che a distanza di pochissimi giorni, il primo weekend di maggio, prenderà parte con la squadra di Enrico Borghi anche alla tappa di Monza della Carrera Cup Italia, scendendo successivamente in pista a Spa nella serie francese e al Red Bull Ring in quella tedesca.

Intanto, il primo impegno agonistico 2016 di Cairoli si è svolto nel fine settimana appena conclusosi, nella Qualifying Race della 24 Ore del Nürburgring che lo ha visto tagliare il traguardo terzo con la vettura ufficiale della Manthey Racing, per l’occasione divisa con Jörg Bergmeister. Un risultato frutto di una strategia perfetta, nonostante una perdita di pressione a una gomma, ma vanificato da una penalità per una bandiera gialla non rispettata (ma oggettivamente poco visibile) e alla fine tradottosi in un pur sempre positivo settimo piazzamento.