Versione 2

SCENARIO UNICO PER LA CERIMONIA DI PARTENZA DELL’OTTAVA EDIZIONE DEL LIBURNA TERRA

Volterra ha fatto da meravigliosa coreografia alla partenza dell’ottava edizione del Liburna Terra in un contesto a dire unico come la favolosa Piazza dei Priori. Qui gli equipaggi partecipanti hanno iniziato formalmente la manifestazione organizzata dalla Scuderia Livorno Rally dove ha presenziato il Sindaco Marco Buselli e l’Assessore allo Sport Francesca Tanzini che hanno fatto gli onori di casa.

La partenza ha seguito la fase iniziale della manifestazione dove i 118 equipaggi ammessi hanno effettuato sia le verifiche sportive che tecniche pre gara, sia lo shakedown e le ricognizioni delle due prove speciali in programma. La gara vera e propria inizierà così sabato con partenza della prima vettura dal riordino notturno di Volterra alle ore 8.30 a cui seguirà il Parco Assistenza a Peccioli alle ore 09.15 . Gli equipaggi così affronteranno, a partire dalle 10.02, il primo tratto cronometrato, l’inedita prova di Serraspina di Km. 5,62, una prova molto veloce con ottimo fondo che impegnerà a fondo i partecipanti e dove eventuali esitazioni potranno far perdere tempo prezioso. La seconda prova (in programma alle ore 10.48) sarà invece l’oramai consolidata Ulignano che con i suoi 13,08 presenta continui cambi di ritmo e dove sarà necessaria la giusta concentrazione per poter mantenere il giusto ritmo. Seguiranno quindi di nuovo Parco Assistenza e Riordino a Peccioli con altri due giri ed arrivo finale, sempre nel contesto unico del suo genere di Piazza dei Priori a Volterra, previsto per le 17.50 dove sarà prevista, sul palco, la premiazione.

La gara vedrà i migliori specialisti del fondo sterrato essendo valevole come primo appuntamento del Trofeo Italiano Rally Terra e come ultimo atto del Challenge Raceday Terra oltre che dell’Open Rally Terra e del neonato Trofeo Renault Twingo R2 Terra. Un mix di titolazioni che ha facilitato un numero consistente di partecipanti e di alta qualità che renderà sicuramente incerto l’esito fino all’ultimo metro.

Soddisfazione per lo staff della scuderia organizzatrice, la Scuderia Livorno Rally, che ha visto premiare i propri sforzi organizzativi con un numero importante e di qualità di iscritti. La stessa amministrazione e la popolazione di Volterra ha accolto l’evento con entusiasmo avendo valorizzato e promosso il territorio e quindi l’attività dello stesso essendo seguito da migliaia di appassionati provenienti da tutta Italia. Coinvolta anche la vicina Peccioli che ospita il comodo Parco Assistenza ampliando così la promozione di un territorio che crede fermamente nello sport come volano dell’economia.

La gara potrà essere seguita nel sito della FICR (Federazione Italiana Cronometristi) che in tempo reale curerà l’inserimento delle classifiche mentre Radio 3 Network seguirà le fasi salienti con collegamenti sin dalla partenza della gara e durante la gara da fine delle prove speciali e dal Parco Assistenza.