CittàDiLucca_1504

IMPEGNO SU TERRA PER PISTOIA CORSE

La scuderia pistoiese sarà presente al “Liburna Terra” con Alessandro Landini, al debutto sulla Opel Adam R2B, e Romeo Auteri, che ricomporrà la coppia con il pilota Marco Cioli su Renault Clio RS N3.

Sarà un weekend “polveroso” per Pistoia Corse, con l’ impegno nel “8° Liburna Terra”, ultima gara del Challenge Raceday e primo appuntamento del rinnovato Trofeo Italiano Rally Terra.
Saranno due i portacolori della scuderia in gara. Con il numero 86 scatterà Alessandro Landini, che per la prima volta siederà al volante dell’ impegnativa Opel Adam R2B ed avrà come obiettivo primario capire la piccola vettura tedesca, cercando comunque di ben figurare all’ interno della propria classe. Avrà invece il numero 111 sulle portiere Romeo Auteri, che in occasione della gara pisana tornerà alle note di Marco Cioli (fermo dal “Città di Lucca” 2014 disputato proprio con Auteri), affiancandolo nel debutto su terra; impegno duro, con numerosi e validi avversari in classe N3, volto soprattutto a conoscere il fondo sterrato, nuovo per Cioli, ed a riprendere confidenza con la Renault Clio RS.

Nella foto (free press – Thomas Imagery): Romeo Auteri alle note di Cioli al “Lucca” 2014.