Aggressive_1104

LOTUS CUP ITALIA, L’AGGRESSIVE TEAM È PRONTO PER DIFENDERE ENTRAMBI I TITOLI

Pegoraro, Flaccadori, Guerra, Zerbi e Guastamacchia i piloti per la squadra di Vidigulfo

Il team campione in carica è pronto a vender cara la pelle: nella Lotus Cup Italia 2016 non poteva mancare la squadra rivelazione della stagione passata, l’Aggressive Team Italia. La compagine di Vidigulfo, diretta da Mauro Guastamacchia, schiererà anche in questa stagione tre Lotus Elise Cup PB-R per puntare al bis in entrambi i titoli; la vettura di punta sarà affidata ad uno dei giovani più combattivi e competitivi del 2015, Lorenzo Pegoraro: il pilota umbro, dopo gli ottimi riscontri nei recenti test di Adria, è chiamato a confermare quanto di buono mostrato sinora al volante della GT inglese con la quale intende subito salire sul podio già dal round rodigino. Sulla seconda Elise Cup PB-R due new entry nel monomarca riservata alla gara di Hethel, Francesco Guerra e Luca Flaccadori: il primo, al debutto assoluto nell’automobilismo sportivo, ha già preso confidenza con la vettura mentre il secondo, dopo una presa di contatto lo scorso anno in un altro monomarca, ha deciso di passare alla Lotus Cup Italia; per entrambi, l’obiettivo è quello di fare esperienza e puntare ad essere outsider da Top 6 in ogni gara del campionato. La terza auto della squadra pavese vedrà impegnato a tempo pieno Stefano Zerbi, reduce da una stagione in crescendo e che ora punta a consolidare l’esperienza fatta nel 2015; al suo fianco, in alcuni round della serie, il patron della squadra, il veloce Mauro Guastamacchia, attuale vice-campione in carica. Dopo la presentazione ufficiale tenutasi ad Adria, l’Aggressive Team Italia e i suoi piloti saranno ospite diella trasmissione televisiva On-Race TV, in onda domenica 17 Aprile alle ore 21.50 su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre o canale 225 di SKY). Mauro Guastamacchia (Aggressive Team Italia): “Abbiamo quasi totalmente rivoluzionato la squadra ma l’obiettivo è uno solo: confermarsi al vertice della Lotus Cup Italia. Per questo abbiamo deciso di puntare su Lorenzo Pegoraro che nel 2015 ha dimostrato una incredibile competitività al volante della Elise; sono contento inoltre di avere tra le nostre fila due promettenti giovani quali Flaccadori e Guerra e, ovviamente, Stefano Zerbi che quest’anno si presenta al via molto più agguerrito e competitivo dopo l’esperienza fatta lo scorso anno. Abbiamo svolto una intensa sessione di test ad Adria per prepararci al primo round, e devo dire che sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti, si preannuncia una combattutissima Lotus Cup Italia 2016.” Stefano d’Aste (PB Racing – Lotus Cup Italia): “L’Aggressive Team Italia è una figura fondamentale della Lotus Cup Italia e non poteva mancare al via in questa stagione. Mauro Guastamacchia nel 2015 ha fatto un grande lavoro sia come Team Manager che come pilota, e sono sicuro saprà far bene anche quest’anno. Sono contento che Pegoraro sarà nuovamente al via della serie, così come Zerbi e lo stesso Guastamacchia; dò il benvenuto a Flaccadori e Guerra, due piloti debuttanti nella serie che però hanno già mostrato una buona competitività nei test, e che sapranno sicuramente distinguersi nell’arco delle sei gare di campionato.”