premiazione_0904

CONSEGNATI I RICONOSCIMENTI DEL 2° PREMIO GIORNALISTICO PAOLO TODISCO GRANDE

Tutti presenti ad Arezzo i vincitori delle quattro Sezioni del Premio alla Stampa in memoria del giornalista Paolo Todisco Grande. Le targhe ricordo consegnate venerdì 8 febbraio, nel corso della Premiazione Sociale della stagione sportiva 2015 dei piloti dell’Automobile Club Arezzo.

Penne e microfoni importanti, che raccontano il motorsport nazionale e in ambito locale. Nessuno dei premiati dalla Giuria del Premio Giornalistico Paolo Todisco Grande, seconda edizione dedicata alla memoria del giornalista aretino, prematuramente scomparso tre anni fa circa, è voluto mancare alla consegna delle targhe, avvenuta ad Arezzo, nel corso della annuale premiazione dei piloti dell’Aci di Arezzo.

Con la motivazione “per avere promosso, con l’attività giornalistica, attraverso la competizione sportiva, l’immagine di Arezzo e della sua provincia”, per la sezione Stampa Specializzata il vincitore è stato Andrea Cordovani, Direttore del settimanale Autosprint, per la sezione Testate giornalistiche Web ha vinto Franco Nugnes, Direttore del sito di riferimento Motorsport.com Italia, per la sezione Quotidiani vincitrice è risultata Francesca Muzzi, giornalista del Corriere di Arezzo, per la sezione Emittenti Televisive ha vinto Carlo Casi, giornalista di Teletruria.

Prestigiosa partecipazione sul palco, a consegnare le artistiche targhe, quella dell’ingegnere aretino Luca Marmorini, già Responsabile Motori per Toyota Formula 1 e Ferrari Formula 1, coadiuvato dai promotori del Premio Bernardo Mennini, Presidente Aci Arezzo, e Paolo Volpi, Presidente della Scuderia Etruria, alla presenza anche di Leo Todisco Grande – giornalista sportivo, proprio come il compianto fratello Paolo -, in rappresentanza della famiglia.

foto di Rebecca Lumachi – del palco premiazione con, da sinistra, Leo Todisco Grande, Paolo Volpi, Francesca Muzzi, Carlo Casi, Luca Marmorini, Franco Nugnes, Andrea Cordovani, Bernardo Mennini, Marco Franci.