sanremo_0704

Gli equipaggi CST Sport nel CIR Junior a Sanremo a caccia di leadership

Casella – Caputo e Pollara – Princiotto, entrambi sulle Peugeot 208 R2 gommate Michelin al secondo round del Campionato Italiano Rally sugli asfalti liguri per cercare punti utili a conquistare la vetta della serie. Start venerdì 8 e traguardo sabato 9 nella città dei fiori, undici le prove speciali in programma
Secondo appuntamento di Campionato Italiano Rally Junior per i due equipaggi CST Sport. Alessandro Casella – Gaetano Caputo e Marco Pollara – Giuseppe Princiotto sulle Peugeot 208 R2 dotate di gomme Michelin, dopo l’ottimo esordio toscano, puntano a mantenere i vertici della classifica di CIR Juinior che vede Casella al secondo posto tallonato da Pollara, per entrambi i giovani alfieri CST la leadership è a portata di mano.

Alessandro Casella e Gaetano Caputo grazie a due terzi posti in gara 1 e gara 2 sono attualmente al secondo posto del CIR Junior con la vettura francese curata dalla svizzera Gilauto. L’equipaggio messinese con il driver di Piraino e copilota di Sant’Angelo di Brolo, unitamente alla squadra, hanno valutato il set up da adottare per le impegnative strade dell’entroterra ligure.

Marco Pollara e Giuseppe Princiotto, che dispongono della 208 made in Power Car Team – Munaretto, sono al terzo posto nello junior, grazie alla rimonta fatta al Ciocco dopo il cedimento dell’idroguida. Entrambi gli equipaggi sono consapevoli di quanto siano impegnative le speciali sanremesi, soprattutto le due conclusive di gara 1 che saranno disputate di notte.

-”Sarà importante evitare errori e condurre una gara costante, per la quale speriamo di individuare rapidamente delle regolazioni efficaci – sono state le parole di Casella – per noi è la prima volta in assoluto su queste strade, affascinanti ma certamente difficili”-.

-”Siamo nel CIR Junior per fare esperienza è questa è certamente un’occasione importante – ha spiegato Pollara – evitare errori non sarà facile ma è fondamentale, consideriamo un punto di forza poter contare sulla professionalità del Team Munaretto e sui tecnici Michelin sempre disponibili con suggerimenti per noi molto importanti”-.

Il 63° rally Sanremo scatterà alle 12.32 d venerdì 8 aprile dalla Stazione Vecchia della Città dei fiori. La prima giornata di gara si concluderà dopo 6 tratti cronometrati, con gli ultimi due in notturna, 18 minuti dopo la mezzanotte. Sabato 9 aprile, gara 2 inizierà alle 6.18 alla volta di altre cinque prove speciali prima del traguardo previsto per le 16. L’intero percorso di gara misura 331,13 KM di cui 79,56 suddivisi nelle 11 prove speciali.

Classifica CIR Junior dopo 2 gare: 1. Bernardi – Ghietti (Peugeot 208 R2) punti 15; 2. Casella – Caputo (Peugeot 208 R2), 10; 3. Pollara – Princiotto (Peugeot 208 R2), e Manfredi – Castigloni (Peugeot 208),8.

Calendario Campionato Rally Junior: 18-20 marzo, 39° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio (LU); 8-10 aprile, 53° Rally Sanremo (IM); 6-8 maggio, 100th Targa Florio (PA); 27-29 maggio, 23° Rally Adriatico (MC); 8-10 luglio, 44° Rally di San Marino; 23-25 settembre, Rally Roma Capitale (RM); 14-16 ottobre, Rally 2 Valli (VR).