Ph Roberto Piccinini

DEBUTTO STAGIONALE IN GRANDE STILE PER DB MOTORSPORT AD IMOLA

Con la Porsche 997 GT3, il presidente del sodalizio lucchese ha siglato un successo ed un secondo posto, partendo quindi al meglio per la sua ricorsa allo scudetto.

E’ ripartita alla grande, la stagione in circuito per DB Motorsport, che nel fine settimana appena trascorso ha debuttato ad Imola per la prima prova in calendario della Coppa Italia di prima divisione.

In pista, il presidente del sodalizio lucchese, Riccardo De Bellis, che l’ha fatta da protagonista, peraltro con una vettura, la Porsche 997 GT3 3,8 cc. curata da Zambon e vestita di una livrea estremamente accattivante, curata nei minimi particolari, certamente eletta la più bella vista in pista.

Un week-end ad alta pressione, per De Bellis, che già aveva espresso un potenziale importante con la “pole” di categoria, mentre in Gara-1 ha vanificato una vittoria alla portata con una distrazione alla famosa curva “Tamburello” dell’impianto bolognese, costata un “lungo” e diversi secondi lasciati ai competitor, dovendo chiudere giocoforza secondo assoluto dopo aver operato una rimonta importante dalle retrovie.

La riscossa del driver lucchese è arrivata in Gara-2, con un perentorio successo di forza dopo un’intera manche corsa sui decimi di secondo contro diversi avversari.

“Al primo appuntamento stagionale – commenta De Bellis – siamo riusciti in una pole di classe con un tempo ben al di sotto dei nostri del 2015, grazie ad un’auto ben bilanciata e settata da Alessandro Zambon, è stato possibile scendere di oltre un secondo sotto i nostri migliori tempi del passato in questa pista. Se non incappavo nell’errore in Gara-1 poteva essere una doppietta, ma nell’insieme posso dire di aver trascorso un ottimo week- end. Ringrazio la ZRS per quello che mi ha dato e ringrazio anche i tanti amici che sono venuti a sostenerci, questo primo passo verso la rincorsa dello scudetto è dedicato anche a loro!”.

Il secondo appuntamento della Coppa Italia sarà ad Adria (Rovigo), a fine mese.

Nella foto: De Bellis in azione ad Imola (Foto Actualfoto)