Team_0304

A CASTELLETTO NUOVO PODIO DEL TEAM DRIVER NELLA ROK CUP ITALY.

Dopo l’ottimo debutto nella Rok Cup Italy del Team Driver e del Team Driver Junior nella prova di apertura stagionale, disputata sul tracciato South Garda di Lonato (BS), la compagine veneta torna a casa forte di un nuovo podio ottenuto nell’appuntamento odierno, disputatosi sul circuito 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (PV), ancora con Cordera nella categoria Junior ROK. Andando con ordine, il Team Driver Junior ha ottenuto sul circuito lombardo buoni risultati anche nell’affollata categoria 60 Mini (quasi 50 piloti iscritti) grazie a Pujatti e Fornaroli. Il primo, buon sesto nella Finale B al debutto nella serie Vortex, si è visto sfuggire l’accesso alla Finale A a causa di un contatto di gara subito nella Pre Finale che lo ha fatto scivolare in fondo al gruppo. Per Fornaroli, in Finale A, è invece arrivato invece un 23° posto che pur, al di sotto del suo reale potenziale espresso nel week end, lo rende soddisfatto in termini di esperienza per il proseguo della stagione. Nella combattuta categoria Junior ROK, tutti e tre gli alfieri del Team Driver, Cunsolo, Varini e Cordera hanno recitato un ruolo da grande protagonisti. Per Cordera, dopo l’ottimo settimo tempo fatto segnare in qualifica, è arrivato infatti il secondo podio consecutivo (terzo nella Finale), dopo quello ottenuto a Lonato, a conferma del suo alto rendimento e della costanza nei suoi risultati. Molto buono anche il week end di Cunsolo, capace di ottenere un quarto posto assoluto, in scia al compagno Cordera, risultato che lo rinfranca molto dopo la prova sfortunata di Lonato. Al di sotto del potenziale espresso nel corso di tutto week end è invece il 19° posto finale di Varini, sempre molto veloce e costante, penalizzato nel corso della Pre Finale per un contatto giudicato eccessivo dalla Direzione Gara, che gli ha di fatto impedito, con qualche polemica a fine manche, di accedere ad una meritatissima Finale. Nella Senior Rok si è rivelato in salita il week end dell’esperto Favaro, il quale pativa oltremodo un mancato start del suo kart nella Pre Finale che lo costringeva a partire in fondo al gruppo e a rimontare dalla trentesima piazza sino alla ventiduesima. Dopo questo sfortunato episodio il pilota del Team Driver non si perdeva comunque d’animo cogliendo un buon 9° posto assoluto nella Finalissima.
Per il Team Driver e il Team Driver Junior si è dunque trattato di un nuovo week end di grande impegno e di soddisfazione nella prestigiosa serie organizzata e promossa dalla Vortex. Il prossimo fine settimana, per il team veneto, ci sarà però già un nuovo impegno con la seconda prova della Championkart by Parolin Racing.