metallifer_0104

NOVITA’ SUL PROGRAMMA DEL “COLLINE METALLIFERE”

La gara maremmana, in programma per il 9 e 10 aprile, vedrà variare il proprio programma di avvio per esigenze logistiche.

“Marsiliana” e “Capanne” saranno le prove speciali, che verranno fatte correre in senso inverso a come viste nel recente passato.

Confermata la validità per il Trofeo “Piston Cup”.

Ancora novità, in seno alla seconda edizione del Rally “Colline Metallifere”, in programma per il 9 e 10 aprile, affinamenti dovuti ad esigenze logistiche presentatesi in corso d’opera.

Il Comitato Organizzatore, la Scuderia Maremma Corse 2.0, comunica che verrà abolito il Parco Partenza di sabato sera e la Partenza della gara (Controllo Orario “0”) sarà ubicata in Piazza Garibaldi a Massa Marittima (già sede prevista dell’Arrivo).

Per queste variazioni si attende l’approvazione di ACI SPORT. Tutte le informazioni sono comunque disponibili nel sito web dell’evento www.maremmacorse.com.

Il quartier generale della gara, Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa, sarà alla tenuta “Il Cicalino” .
Le iscrizioni, chiuderanno lunedì 4 aprile e la gara è confermata facente parte della “Piston Cup”, forte di un programma di gare a livello nazionale che ne fa una delle serie più interessanti nel panorama rallistico nazionale.

“MARSILIANA” E “CAPANNE” IN SENSO INVERSO L’organizzazione della Scuderia Maremma Corse 2.0, proporrà quest’anno due prove speciali di grande effetto, con il valore aggiunto che saranno fatte percorrere in senso inverso a come viste ed apprezzate nel recente passato. Si tratta di due “nomi” storici del rallismo nazionale, “Marsiliana” e “Capanne”, che verranno percorse dai concorrenti in senso inverso rispetto al recente passato, comunque già viste in questa conformazione molti anni fa. Il cambio deciso dei caratteri del percorso rispetto alla prima edizione dello scorso agosto è stato operato sia per proseguire la solare collaborazione con Massa Marittima, che per confezionare un rally pronto a dare nuovi ed importanti stimoli a chi corre.

ALTRE NOVITA’ : “PARATA” E “SHAKEDOWN” L’altra novità che interessa soprattutto chi corre, è quella del poter svolgere il test con le vetture da gara, lo ”Shakedown”, come viene chiamato in gergo sportivo, previsto a Scarlino dalle 18,00 alle 21,00 di sabato 9 aprile. Un valore aggiunto dedicato agli equipaggi, che potranno provare le vetture in tutta sicurezza, visto che il tratto di strada interessato sarà una Prova Speciale a tutti gli effetti, quindi con tutti i sistemi di sicurezza attivi e passivi e presidio sanitario.

MASSA MARITTIMA IL CENTRO NEVRALGICO DELLA GARA Massa Marittima, centro principale dell’area delle Colline Metallifere grossetane, sarà il cuore pulsante della gara: partenza ed arrivo saranno nella centralissima Piazza Garibaldi, meglio conosciuta in ambito locale come Piazza del Duomo, il classico salotto buono della città, segno che il rally è certamente inteso come ottimo veicolo di promozione del territorio e delle sue bellezze, per il quale sarà un ottimo incentivo di ricaduta economica con l’indotto di persone che muove.

La distanza totale del percorso è di 145,300 chilometri, quella competitiva sarà di 39,900, vale a dire il 27,46% del complessivo.