kim_3003

PRESENTAZIONE STAGIONE 2016 DEL PILOTA TICINESE KIM DALDINI

Appuntamento il prossimo fine settimana al Rallye Terre des Causses, in Francia. La gara segna l’esordio stagionale del pilota ticinese Kim Daldini, che in questo 2016 affronta la Peugeot 208 Rally Cup. Daldini sarà al via della serie con una vettura schierata dalla scuderia Lugano Racing e preparata da Gilauto Sport. A leggergli le note, il varesino Daniele Rocca. In corsa sarà supportato anche da ACS sezioneTicino.

Una stagione importante, con l’obiettivo di fare il salto di qualità a livello internazionale, in una serie estremamente competitiva e combattuta. Dopo aver ottenuto buoni risultati, nel recente passato, tra Svizzera e Italia (Kim è stato campione svizzero rally Junior nel 2013) ora questa nuova sfida.

Una sfida che è stata presentata a Cadenazzo, nella sede dell’azienda Archidé SA, con lo stesso Kim Daldini e gli amici che lo seguiranno da vicino in questa avventura.

A fare gli onori di casa, oltre ad Andrea Borroni della citata azienda, anche Joe Zoller, plurititolato copilota e direttore regionale di Miele AG per il Ticino.

“Questo 2016 è per me un anno molto importante – ha detto Kim Daldini – L’obiettivo, inutile negarlo, è il salto di qualità. Ci mettiamo alla prova in un campionato difficile, dove la concorrenza è altissima e non si limita ai piloti di casa, visto che questa serie vedrà la partecipazione di equipaggi un po’ da tutta Europa”.

Il pilota ticinese non ha lasciato nulla di intentato. “Il primo vero test con la Peugeot 208 è stato lo scorso anno al Rally del Vallese ed è stato più che positivo. Poi in inverno ho svolto test sulle terra, visto che la Peugeot 208 Cup prevede anche corse con questo tipo di terreno. A questo punto non vedo l’ora di mettermi al volante e confrontarmi con gli altri, pur sapendo che troverò colleghi con molta più esperienza e che ben conoscono le strade su cui si correrà. Ma se si vuole crescere… si deve anche avere il coraggio di mettersi alla prova in situazioni sulla carta non agevoli”.

Rallye Terre des Causses va in scena il prossimo fine settimana. Dopo le verifiche tecniche e amministrative, venerdì, sabato e domenica la gara entra nel vivo con la disputa di dieci prove speciali. La base sarà a Capdenac, nella regione del Midi-Pirenei.

Foto by Gea Daldini