Ferrar_2403

Anche Ferrari e Ligier al 4° Master Drivers del 3 aprile

Tra i protagonisti della “Domenica del Pilota” organizzata dal Team Racing Gubbio che a Scheggia apre la stagione delle cronoscalate confermate la 458 Evo del campione italiano GT Roberto Ragazzi e la nuova JS51 Honda di Cosimo Rea. Iscrizioni aperte fino a tutto lunedì 28 marzo

Il 4° Master Drivers continua ad attrarre campioni da tutta Italia per quella che il 3 aprile in Umbria sarà “La Domenica del Pilota” lungo la ss3 Flaminia nel comune di Scheggia. L’evento motoristico che inaugura la stagione delle salite conferma la presenza di Roberto Ragazzi sulla Ferrari 458 Evo del team Superchallenge. Reduce da un test in pista, il driver padovano bissa la partecipazione dello scorso anno e diventa il quarto campione italiano in carica (lui nella categoria GT) protagonista dell’edizione 2016 insieme a Simone Faggioli, Omar Magliona e Antonio Scappa. All’esordio alla manifestazione organizzata dal Team Racing Gubbio in collaborazione con il Comune di Scheggia e Pascelupo sarà invece Cosimo Rea. La giovane promessa campana guiderà per la prima volta su strada la nuova Ligier JS51 Honda. Sia il marchio francese sia il prototipo da poco completato dal team di Rea sono anche loro al debutto sul percorso di 3,6 chilometri che sorge sul confine tra Umbria e Marche nei pressi del tracciato del Trofeo Luigi Fagioli.

Le iscrizioni sono aperte fino a tutto lunedì 28 marzo per un limite di 30 auto. È possibile contattare l’organizzazione scrivendo a teamracing.gubbio@tiscali.it per scheda di adesione e info. Il Master Drivers rispetta tutte le norme vigenti e prevede il rilevamento dei tempi (solo per riscontro tecnico sportivo, non trattandosi di un evento agonistico). Il programma prevede le verifiche dalle ore 7.30. La partenza della prima auto è fissata alle 9.30, con passaggi continui fino alle 17.30 e una pausa pranzo dalle 13 alle 14. Il Team Racing Gubbio ha intenzione di garantire minimo quattro salite a ciascun pilota (lo scorso anno si raggiunsero sei passaggi).

Foto allegata: Ragazzi e la Ferrari tornano al Master Drivers dopo la presenza nel 2015 (Foto Io Scatto)