Marchetti_1003

IL 2016 DI MARCHETTI SCATTA SULLE STRADE DI CASA

Prima fatica stagionale per Alessandro Marchetti, il pilota varesino tra i protagonisti dell’ultimo Monza Rally Show nel quale ha trionfato nella finale del “Masters Show” in categoria R3C. Il 41enne driver riparte dalla prova di casa, quel Rally dei Laghi che gli ha già dato grandi soddisfazioni in passato: nelle ultime tre edizioni infatti Marchetti è entrato nella top ten assoluta (miglior risultato lo scorso anno quando fu quinto) ed è andato a podio di classe, vincendo in R3C sia nel 2014 sia nel 2015. Squadra che vince non si cambia, e così Marchetti avrà di nuovo al proprio fianco il validissimo navigatore friulano Giulio Turatti con il quale forma ormai una coppia affiatata. Anche la vettura non cambia: i due saranno ancora a bordo di una Renault Clio R3C da circa 250 cavalli preparata da SMD Racing di Varese, con i colori della scuderia Easy Races. Due gli obiettivi dichiarati alla vigilia del “Laghi”: provare a vincere di nuovo la classe e primeggiare tra i piloti dotati di auto a due ruote motrici. «Quest’anno sarà ancora più difficile entrare nella top ten, perché alla gara sono ammesse anche WRC e R5 ­ spiega Marchetti ­ però conosciamo bene sia la vettura sia le prove speciali visto che sono quelle di casa mia. Entrare nei 10 sarebbe una soddisfazione enorme, ma gli obiettivi reali sono quelli legati alla R3C, dove comunque avremo un validissimo avversario in Bosetti ma non solo. E tra le due ruote motrici dovremo guardarci tra gli altri anche da gente come Ripoli e Maran. Ci aspetta una gara impegnativa, sulla quale ci sarà anche la variabile delle gomme da tenere in considerazione». Il “Laghi” inoltre è valido per il Trofeo Italia Renault Clio R3 al quale Marchetti prende parte quest’anno dopo averlo già vinto nel 2014. La presentazione ufficiale ­ Alessandro Marchetti e Giulio Turatti danno appuntamento a sponsor, stampa e tifosi per la presentazione ufficiale di equipaggio e vettura. L’evento è organizzato per venerdì 11 marzo a partire dalle ore 18 nella sede di Bike House, in viale Belforte, 2 a Varese. La gara ­ Il Rally Internazionale dei Laghi festeggia i 25 anni con l’ammissione alla Coppa Italia 2016. Avrà partenza e arrivo a Varese nei centralissimi Giardini Estensi e conterà su otto prove speciali disegnate nel Nord della provincia per un totale di 90,8 chilometri di tratti cronometrati. Sabato 12 marzo sono in programma la prova show di Caravate e il primo passaggio sul Cuvignone; domenica 13 i piloti affronteranno due volte lo stesso Cuvignone, la ValgannaAlpe Tedesco e il Sette Termini. Albo d’oro recente ­ 2010 Freguglia-Falzone (Peugeot 207 S2000); 2011 Gamba-Inglesi (Peugeot 207 S2000); 2012 Crugnola-Ferrara (Citroen Ds3 R3T); 2013 Freguglia-Falzone (Ford Fiesta R5); 2014 Freguglia-Vozzo (Ford Fiesta R5);

2015 Freguglia-Vozzo (Ford Fiesta R5). Gli sponsor ­ Nell’abitacolo della Clio R3C, con Alessandro e Giulio, saliranno anche gli sponsor che permettono la partecipazione a una prova sentita come il “Laghi”: A3Emme, Artarredo Schleret, Askialine, Bike House Varese e Como, Caspani Green Project, Dental Suisse, Gfb Group, MegaGenImplant, Testa srl.