signori2

AI NASTRI DI PARTENZA IL “LEON SUPERCOPA” DI HAPPY RACER E DANILO GALVAGNO

Il pilota-imprenditore alassino pronto a confermare le ottime prerogative della fase pre stagionale. Un contesto eccellente, dove il portacolori della scuderia torinese cercherà di ritagliarsi un ruolo di primo piano. Esordio questo fine settimana sull’asfalto di Imola, esaltante “prima” del monomarca di casa Seat. Una vettura pronta ad assecondare  al meglio le indubbie potenzialità di un pilota geneticamente avvezzo a grandi prestazioni. Un impegno profuso nella fase pre-stagionale pronto a regalare alla scuderia Happy Racer gli ambiziosi risultati sperati alla vigilia. Danilo Galvagno, veloce pilota di Alassio, è pronto a scaldare il motore del sodalizio piemontese, concentrato sulle evoluzioni inaugurali che, nel weekend del 1 maggio, daranno il via al “Seat Leon Supercopa 2011”, di scena sui chilometri dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Assistito dalle prestazioni dell’iberica di casa AGS Motorsport, l’imprenditore alassino è atteso alla conferma di quelle ottime impressioni destate nella giornata dedicata ai test ufficiali del monomarca, contesto nel quale lo stesso si è evidenziato, grazie ad un miglior tempo tra le vetture trofeo riscontrato in entrambe le sessioni di giornata.{loadposition articoli}Forte di un indiscusso feeling con la Seat Leon Trofeo, Danilo Galvagno è atteso ad una stagione agonistica impegnativa, programmata in concerto con Agostino Alberghino, anima e patron della scuderia gialloblu, anch’egli eccellente habitué dei circuiti internazionali: una predilezione trasmessa all’intera struttura torinese, attenta nelle oculate scelte dei propri piloti nelle concitate fasi pre-campionato.

Venerdì 29 sarà la giornata dedicata alle prove libere a cui succederanno, il giorno successivo, le due sessioni di qualifica e lo start di Gara 1. Conclusione domenicale con i risultati espressi sui chilometri di Gara 2. Sei gli appuntamenti programmati nel monomarca di casa Seat, un impegno accolto con euforia dallo staff tecnico di Happy Racer, al centro di un totale coinvolgimento nell’ambito del motorsport che, come tradizione vuole, da anni lo vede protagonista del palcoscenico pistaiolo.

Nelle foto Claudio Signori: la Seat Leon di Danilo Galvagno