Chris_2908

APERTE LE ISCRIZIONI ALla 58a SALITA DEI MONTI IBLEI.

Team Palikè Palermo e associazione Pro Monti Iblei promettono un’edizione memorabile della cronoscalata con base nella cittadina “dell’Olio” e dei Musei. C’è fermento, tra gli appassionati siciliani di motori, per la ventilata presenza nella Monti Iblei della splendida Skoda Octavia Wagon ex ufficiale ora di proprietà del pilota fasanese Rino Tinella, però, a fine anni Novanta, protagonista sui migliori tracciati del Civm, Campionato italiano velocità montagna, con l’indimenticato Fabio Danti. Non dovrebbero comunque mancare, tra i protagonisti e candidati al successo finale, specialisti siciliani quali il catanese Domenico Cubeda (autore del miglior “crono” assoluto, lo scorso anno, al culmine di Gara uno, unica salita disputata causa una tromba d’aria che si abbatté sul percorso), su Osella PA 2000 Honda ed i trapanesi Vincenzo Conticelli (Osella PA30 Zytek), Francesco Conticelli (Osella PA 2000 Honda) e Giuseppe Castiglione (Tatuus F. Master Honda), nonché calabresi, tra i quali spicca il cosentino e “figlio-nipote d’arte” Domenico Scola, anche lui al volante di un’Osella PA 2000 Honda. Tra i primi ad iscriversi, i due talentuosi nisseni Salvatore Miccichè (Radical SR4 RPE) e Rino Giancani (con la Elia Avrio ST09 Evo Suzuki). La competizione, valevole per il Tivm Sud 2015 (il Trofeo italiano velocità montagna), nonché per il Campionato siciliano Aci Sport Velocità in salita, potrà contare anche quest’anno sul solido contributo economico assicurato dal Comune di Chiaramonte Gulfi. Confermata altresì la disputa della 58a Coppa Monti Iblei per le Autostoriche

Chiaramonte Gulfi, 29 agosto – Strutture alberghiere e ricettive locali più in generale pressoché tutte “sold out”, già tutte prenotate da addetti ai lavori e semplici appassionati, a poco meno di un mese dalla disputa della 58a Salita dei Monti Iblei. La cronoscalata con base logistica allocata nel centro storico di Chiaramonte Gulfi (ridente cittadina del Ragusano nella quale, secondo gli scritti tramandati dall’antica tradizione gastronomica siciliana, si “magnifica il porco” e si produce un rinomato olio d’oliva “dop”) fa tendenza non solo in Sicilia, evidentemente. La cinquantottesima edizione della ‘classica’ ragusana, fregiata pure per quest’anno della pregevole validità per il Tivm Sud 2015, Trofeo italiano velocità montagna (“anticamera” per il Tricolore), nonché della sempre gradita valenza per il Campionato siciliano Aci Sport Velocità in salita, è destinata ad accendere i motori nel weekend tra il 25 ed il 27 settembre prossimi. Confermata altresì la disputa della 58a Coppa Monti Iblei per Autostoriche, ancora il 26 e 27 settembre.
Ad iscrizioni aperte, sebbene solamente da alcune ore (potranno pervenire sui tavoli degli organizzatori fino alla tarda serata del 21 settembre), è possibile sin d’ora ipotizzare un’edizione assolutamente da non perdere per la Monti Iblei 2015. Almeno è questo ciò che lascia trapelare, sia pur a denti stretti, il comitato organizzatore della competizione automobilistica, composto in stretta sinergia dal Team Palikè Palermo (con al timone Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito) e dalla locale Associazione Pro Monti Iblei presieduta da Elga Alescio, ente, quest’ultimo, che ha di fatto contribuito a ricostruire le basi per il ritorno della Monti Iblei, lo scorso anno. Ancora una volta determinante in senso assoluto, altresì, l’intervento concreto dell’Amministrazione comunale di Chiaramonte Gulfi, con in testa il sindaco Vito Fornaro, che ha nuovamente concesso il proprio patrocinio alla cronoscalata impegnandosi, proprio in queste ore, a reperire un cospicuo sostegno economico alla già citata kermesse automobilistica di casa, di concerto ed in piena sintonia con l’assessore comunale allo Sport, Alessandro Cascone.