Cossu_2708

Magliona Motorsport: Cossu corre a Bistrica, Campus ok a Gubbio

Il pilota dell’Honda Civic affronta con la scuderia sassarese il round sloveno dell’Europeo Montagna mentre l’alfiere della Uno Turbo è soddisfatto della prestazione di domenica scorsa nel Tricolore

Magliona Motorsport rientra dal Tricolore Montagna a Gubbio registrando la soddisfazione di Gerolamo Campus e si rituffa subito nelle sfide delle cronoscalate con Tonino Cossu impegnato in Slovenia, dove il 29-30 agosto si corre l’undicesima prova del Campionato Europeo della Montagna. Il pilota della scuderia sassarese affronta la Ilirska Bistrica al volante della Honda Civic Type-R di classe N-2000 sulla quale torna a sfidare la competitiva concorrenza continentale per difendere la top-ten di campionato dopo gli inconvenienti che lo hanno rallentato in Svizzera a St-Ursanne: “Dopo il miglior tempo in prova nella prima manche di sabato – spiega Cossu – ho riscontrato un problema con la quinta marcia per colpa dell’umidità. In ogni caso abbiamo raccolto due punti preziosi che ci mantengono nei primi dieci di categoria e ora si riparte dalla Slovenia. Tutto funziona ma so che devo studiare bene il tracciato e che sarà un fine settimana molto impegnativo, con numerosi avversari diretti, sia in gruppo sia in classe”. Dopo le verifiche del venerdì, sui cinque chilometri del tracciato sloveno il driver sassarese affronta sabato tre manche di prove ufficiali a partire dalle ore 10. Domenica 30 agosto sempre con start alle ore 10 le due salite di gara.

Il compagno di scuderia Gerolamo Campus ha invece affrontato il decimo round del Campionato Italiano Velocità Montagna a Gubbio, protagonista al 50° Trofeo Luigi Fagioli in classe E1-1600T con la Fiat Uno Turbo: “Abbiamo svolto un bel lavoro – commenta -. Sono soddisfatto dei riscontri cronometrici settati nelle due gare, soprattutto in riferimento agli avversari di classe su vetture turbo da 1600cc contro la nostra 1400”.